Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 18 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Juventus-Roma, Orsato a Cristante: «Il vantaggio sul rigore non si dà mai. Dai la colpa a me perché hai sbagliato il rigore?»

Attualità martedì 04 settembre 2018 ore 14:52

Seimila aspiranti universitari al polo fieristico

Test di ammissione all'Università, i giovani arrivano da tutta Italia. Visita del rettore e del sindaco di Lucca. Le prove fino al 14 settembre



LUCCA — In questi giorni, al Polo Fieristico di Lucca si stanno svolgendo le prove di ammissione ai corsi ad accesso programmato che, nell’ambito dell’offerta formativa dell’Università di Pisa, vedono il coinvolgimento del maggior numero di candidati.

Per il quarto anno consecutivo, infatti, l’ateneo pisano ha deciso di trasferire al Polo fieristico lucchese i test, perché ben collegato con i mezzi pubblici e dotato di ampio parcheggio, e perché ritenuto particolarmente idoneo per accogliere e gestire un numero così elevato di candidati.

La stretta collaborazione e le azioni sinergiche messe in campo dall’ateneo pisano con Lucca Crea srl, la società che organizza il festival Lucca Comics & Games e che gestisce il Polo Fiere, partecipata al cento per cento dal Comune di Lucca attraverso la sua holding, hanno consentito di far funzionare al meglio la complessa macchina organizzativa.

A sorpresa, nel primo giorni di svolgimento delle prove il rettore dell'ateneo pisano Paolo Maria Mancarella ha voluto effettuare un sopralluogo per accertarsi che tutto si svolgesse nel migliore dei modi ed ha espresso il sua personale soddisfazione.

“Abbiamo rinnovato la collaborazione con Lucca Crea srl e ne siamo pienamente soddisfatti – ha commentato il rettore dell'ateneo pisano – la struttura è pienamente funzionale e adatta ad accogliere un così alto numero di studenti e l'organizzazione si è rivelata in questi anni impeccabile. Gli aspiranti hanno la possibilità di eseguire i testi nella massima tranquillità, regolarità e ordine”.

Insieme a lui il sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini che ha espresso la sua personale soddisfazione: “Il Polo fiere – ha commentato – ha un'ottima posizione strategica nel centro toscana, ha dimostrato la sua versatilità e siamo soddisfatti che l'ateneo pisano abbia confermato la propria scelta, potenziando addirittura il numero complessivo di test che qui si svolgono quest'anno”.

Le prove sono: per il corso di laurea in Scienze motorie (già svolta il 3 settembre per i 546 iscritti alla selezione per 150 posti). Oggi martedì 4 settembre, la prova di accesso del concorso nazionale per i futuri medici e odontoiatri a cui parteciperanno 1.606 iscritti per i 252 posti a disposizione. Il5 settembre sarà la volta degli esami per l’accesso a Medicina veterinaria (540 iscritti) e il 6 settembre il concorso per Ingegneria edile e architettura (63 iscritti). Il 12 settembresi svolgeranno le selezioni per i 13 corsi delle professioni sanitarie, a cui parteciperanno 1.763, in più numeroso, per 558 posti disponibili. Il 14 settembre si sono aggiunte poi i test per le Scienze della formazione primaria.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il drammatico fatto è avvenuto stamani alla rotatoria tra Pisa e Ghezzano. Inutili i soccorsi. Il ragazzo ha perso la vita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Bruno Renato Mariotti

Domenica 17 Ottobre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Sport

Attualità