Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PISA12°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 06 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Attualità sabato 16 gennaio 2021 ore 09:43

Supereroi per realizzare il sogno di Eljon

Eljon col supereroe riceve il telefonino
Eljon riceve il telefonino da Hulk (Foto: courtesy of Make a Wish)

Il diciassettenne lotta contro una grave malattia a Pisa, e per realizzare il suo desiderio di avere uno smartphone si mobilita Lucart



PORCARI — Un nuovo smartphone per rimanere in contatto con gli amici e con il resto del mondo: è un desiderio semplice, per molti adolescenti forse addirittura scontato, quello espresso dal diciassettenne Eljon che da alcuni anni soffre di una grave malattia, il Sarcoma di Ewing. Ma la realizzazione di questo sogno è andata ben al di là della consegna di un semplice telefono e si è trasformata in un’occasione per restituire emozioni e ricordi che lo aiuteranno ad affrontare con più forza il percorso che lo attende. 

Sì perché Eljon ha trovato ad adottare il suo desiderio Tenderly, il marchio del Gruppo Lucart. Per la consegna del telefonino è stata organizzata una festa a sorpresa che ha trasformato in set cinematografico il residence Dei Girasoli a Pisa, che fino a poco tempo fa accoglieva gratuitamente anche Eljon come fa con bambini e ragazzi sottoposti a cure oncologiche.

Otto supereroi incarnati dai volontari di Super Eroi Acrobatici (SEA), la onlus creata da EdiliziAcrobatica, si sono calati dal tetto, arrampicandosi sui muri e catapultandosi sul prato decorato con i palloncini azzurri di Make-A-Wish Italia, la onlus ligure che si occupa dal 2004 di realizzare i desideri di bambini affetti da patologie gravi. Alla fine, è stato proprio Hulk, il supereroe preferito di Eljon, a consegnargli il suo nuovo smartphone. 

La diagnosi infausta aveva raggiunto Eljon in Albania. Qui i medici avevano tentato di curarlo senza farlo allontanare da casa, ma la recidiva e il peggioramento lo hanno poi costretto al trasferimento in Italia, a Pisa, ospite Dei Girasoli. Ragazzo di grande maturità, si è occupato da solo di iscrivere i fratelli a scuola e di organizzare la nuova vita in Italia per tutta la famiglia. In breve è diventato il beniamino di medici, operatori e volontari.

Così Make-A-Wish ne ha preso in carico il desiderio, adottato poi da Lucart col marchio Tenderly, e tutti si sono adoperati per realizzarlo e consegnarlo in modo che per Eljon fosse una festa-spettacolo indimenticabile. Così è andata.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I report di Regione e Asl segnalano 71 nuove positività in provincia di Pisa. Ecco i numeri che fotografano le ultime 24 ore
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS