Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:20 METEO:PISA22°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Attualità mercoledì 21 luglio 2021 ore 19:35

L’università di Pisa apre una sede in Uzbekistan

Firmato un accordo preliminare per attivare percorsi di studio e di ricerca nella capitale Tashkent. Il primo sarà un corso di laurea in Geologia



PISA — L'università di Pisa aprirà una sede in Uzbekistan e il primo corso di laurea sarà in geologia. L'istituzione di un Unipi Branch a Tashkent è al centro di un un accordo preliminare sottoscritto dall'ateneo pisano, dall’università di Scienze Geologiche di Tashkent e dal Comitato di Stato della Repubblica dell’Uzbekistan per la Geologia e le risorse minerarie.

L’accordo è stato firmato nel palazzo della Sapienza dal rettore dell'università di Pisa Paolo Mancarella, dal rettore della University of Geological sciences di Tashkent Bobir Islamov e dal responsabile delle relazioni internazionali dello State Committee on Geology and Mineral Resources of Uzbekistan Azam Kadirhodjaev.

“La firma di questo accordo, col quale il nostro Ateneo si appresta ad aprire un primo corso di studi in scienze geologiche a Tashkent, conferma la vocazione internazionale dell’Università di Pisa e il suo desiderio di misurarsi sempre con nuove e stimolanti sfide - ha dichiarato il rettore Paolo Mancarella – Si tratta solo di un primo passo e già è prevista l’attivazione di altri corsi, che contribuiranno a consolidare i nostri rapporti con l’Uzbekistan, un paese che oggi sta vivendo un momento di grande sviluppo, tanto da essere considerato un’area strategica del Centro Asia. Per questo la nostra presenza qualificata nel Paese, anche in prospettiva futura, non può che rappresentare una grande opportunità per il prestigio internazionale della nostra Università”.

Alla cerimonia ha portato i suoi saluti anche il sindaco di Pisa, Michele Conti: “Con piacere ho dato il benvenuto a Pisa alla delegazione dell’Uzbekistan. L’accordo sottoscritto stamattina - commenta il sindaco- è un atto importante che mette in relazione le nostre università, le nostre città, i nostri Paesi. Auspico che questo primo passo sia l’apripista di una più ampia collaborazione in grado di portare vantaggi per i nostri territori e occasioni di crescita reciproca”.

Il progetto di accordo con l’Uzbekistan nasce nel 2019, quando il prorettore alla Cooperazione e relazioni internazionali Francesco Marcelloni e l’Ufficio per le relazioni internazionali dell’Università di Pisa iniziarono a discutere con il vice-ministro Uzokboy Begimkulov del Ministry of higher and secondary specialised education della Repubblica Uzbeka della possibilità di aprire un “Branch Unipi” a Tashkent in cui offrire corsi di laurea dall’Università di Pisa. 

"Molteplici sono le motivazioni che hanno portato all’avvio del progetto - spiega l'ateneo- negli ultimi anni infatti il governo uzbeko ha intrapreso una serie di riforme intese ad aprire economicamente il paese al mondo, coltivando legami con Russia, Europa e Cina e investendo molto sull’istruzione universitaria, sull’aumento della qualità dell’istruzione e sulle percentuali di accesso agli studi universitari, che è passata dal 9.5% a circa il 20%, ponendosi come obiettivo di raggiungere il 50% nel 2030. Inoltre l’Uzbekistan si sta proponendo come hub for internationalization per tutta l’Asia centrale, mettendo in atto una politica di accoglienza nei confronti degli studenti provenienti dai paesi limitrofi (Kazakistan, Kyrghizistan, Tagikistan, Turkmenistan) e offrendo loro agevolazioni economiche e facilities (dormitori gratuiti, visti gratuiti, ecc.), stimando un potenziale bacino di utenza di circa 100 milioni di giovani".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La minore di 16 anni è finita al pronto soccorso. Dalla Polizia Municipale anche 5 verbali e 300 bottiglie sequestrate per vendita abusiva di alcol
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Giovanni Savino

Martedì 27 Luglio 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità