Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:33 METEO:PISA22°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità venerdì 02 aprile 2021 ore 12:30

Una panchina blu per riflettere sull'autismo

L'inaugurazione della panchina blu a Marina di Pisa

E' stata inaugurata a Marina di Pisa su richiesta di Aisped. Allo stesso tempo lanciata l’iniziativa “Bollino Blu” per i negozi



PISA — In occasione della Giornata mondiale di consapevolezza sull’Autismo che cade oggi, 2 Aprile, l'amministrazione comunale ha inaugurato stamane una panchina blu al parco giochi in via Ordine di Santo Stefano, a Marina di Pisa, e lanciato l'iniziativa del "bollino blu". Presenti l'assessora comunale alle disabilità, Sandra Munno, e Marianna Berardinetti, presidente di Ainsped (Associazione internazionale educatori pedagogisti), che ha promosso l'iniziativa.

Berardinetti e Munno

“Per il Comune di Pisa – ha dichiarato Munno - questa data rappresenta una preziosa occasione per promuovere il rispetto e l’inclusione delle persone che soffrono del disturbo dello spettro autistico. Un’occasione per sensibilizzare tutti a saper guardare oltre le differenze e valorizzare le singole competenze. L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è lavorare per fare di Pisa una città fruibile e accessibile a tutti, in cui sia diffusa la consapevolezza di appartenere ad una comunità in cui ciascuno può portare il proprio contributo per vincere la sfida dell’inclusione. Si tratta di immaginare e realizzare un rapporto scambievole e di spostare il fuoco del punto di vista, dalle caratteristiche intrinseche dei servizi, alla qualità delle relazioni fra questi servizi e il soggetto utente. Per questo abbiamo apprezzato e accolto volentieri il progetto proposto dalla associazione Ainsped".

Munno con il Bollino Blu

Oltre all’inaugurazione della panchina, il progetto promuove una campagna di sensibilizzazione per sostenere le persone con disturbo dello spettro autistico e le loro rispettive famiglie: tutto parte da un semplice Bollino blu. Le persone con ASD dimostrano spesso difficoltà nel sostenere lo stress derivante dall’attesa e questo la maggior parte delle volte si traduce nell’impossibilità loro e delle loro famiglie di poter svolgere una vita normale. "Il Bollino blu che, nel giro di poche settimane verrà distribuito e potrà essere esposto in tutte le attività commerciali che aderiranno al progetto - hanno spiegato dal Comune -, diventa un segnale ufficiale attraverso cui comunicare alla clientela, che, per chi soffre di disturbi dello spettro autistico, verrà riservata un’attenzione speciale che dà diritto alla precedenza, sia nell’assistenza ai reparti che alle casse. Un gesto semplice ma un supporto prezioso per i caregiver che affrontano ogni giorno tante difficoltà".

“Il bollino blu – ha sottolineato Berardinetti - vuole rappresentare, una grande sfida educativa, umana e di inclusione. Una condizione per la quale la partecipazione di tutti diviene necessità e stimolo. A Pisa l’iniziativa assume la triplice valenza di supportare i genitori delle persone ASD durante gli acquisti; sensibilizzare i cittadini attraverso la richiesta indiretta di cedere il posto alla cassa; rendere le attività commerciali a misura di persone con autismo. Un impegno concreto che si chiede alla comunità locale e a tutti i commercianti per rendere fruibili e vivibili le attività commerciali anche dalle persone con ASD. Un ulteriore passo avanti nell'importante percorso che fa di Pisa “Città amica delle persone affette da disturbi dello spettro autistico”. Scegliere di esporre il bollino blu da parte dell’esercizio commerciale sarà un modo semplice per dare ciascuno il proprio contributo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo Ciccio Auletta la ditta incaricata sarebbe stata oggetto di un’interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Salerno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità