QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°27° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 18 giugno 2019

Cronaca mercoledì 25 giugno 2014 ore 17:30

Cittadini fin da piccoli, premiati da Napolitano

Lo spettacolo teatrale Ogni bambino è un cittadino! è stato premiato per aver insegnato i principi della Costituzione ai ragazzi



PISA — Con lo spettacolo teatrale Ogni bambino è un cittadino!, il Teatrino dei fondi ha ricevuto una targa di riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica. Assegnata a febbraio, l'omaggio è stato consegnata nella sede della provincia di Pisa, mercoledì 25 giugno.

Lo spettacolo si inserisce nel quadro dell’iniziativa Cittadinanza e costituzione, parte integrante del progetto Scream, stop al lavoro minorile, promosso dall’Organizzazione internazionale del lavoro e portato avanti a livello locale, dalla provincia di Pisa in collaborazione con le scuole e le realtà no-profit del territorio, sul fronte della lotta contro lo sfruttamento di bambini e adolescenti.

Il premio è arrivato da Giorgio Napolitano in segno di “gratitudine e apprezzamento per la dimostrata capacità di saper educare ai diritti e ai doveri civici e sociali, come sanciti nei quattro titoli della Costituzione, tramite la vecchia arte del teatro”.

“Lo spettacolo – spiega il suo regista e sceneggiatore Enrico Falaschi - ripercorre i diritti e i doveri sanciti dalla Costituzione per spiegarli a bambini e ragazzi. Vista la fascia d’età a cui la rappresentazione si rivolge (dai 7 ai 13 anni), abbiamo scelto di trasmettere il messaggio attraverso il teatro, le arti figurative, la musica e la pittura, utilizzando il gioco come metafora per rendere i concetti di diritto, dovere, libertà e uguaglianza facilmente comprensibili”.

L’assessore provinciale al welfare Anna Romei, ha commentato: “Si tratta di un premio importante per tutti i partecipanti al progetto Scream, che nato 10 anni fa per la difesa dei diritti dei minori, è già stato insignito di un riconoscimento da parte del presidente della Repubblica il12 giugno del 2006, in occasione della Giornata mondiale contro il lavoro minorile”.

“Lo spettacolo – conclude l’assessore provinciale all’istruzione Miriam Celoni - vuole lanciare un messaggio molto importante, cioè che i bambini sono cittadini a tutti gli effetti, in quanto portatori di diritti e doveri, e non solo cittadini del futuro come generalmente si tende a insegnargli. I ragazzi si sono dimostrati in grado di recepire questo messaggio di fondamentale importanza per formare gli adulti di domani e dotarli di responsabilità e senso civico”

Presentato già in molte città italiane, tra le quali Genova, Trieste, Treviso e numerosi teatri toscani, lo spettacolo Ogni bambino è un cittadino! farà tappa a Cosenza tra il 9 e l’11 novembre.

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca