Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Proseguono gli abbattimenti sulla A24, nel tratto Roma-L'Aquila: demolito anche il viadotto Le Pastena

Cronaca mercoledì 25 giugno 2014 ore 17:30

Cittadini fin da piccoli, premiati da Napolitano

Lo spettacolo teatrale Ogni bambino è un cittadino! è stato premiato per aver insegnato i principi della Costituzione ai ragazzi



PISA — Con lo spettacolo teatrale Ogni bambino è un cittadino!, il Teatrino dei fondi ha ricevuto una targa di riconoscimento da parte del Presidente della Repubblica. Assegnata a febbraio, l'omaggio è stato consegnata nella sede della provincia di Pisa, mercoledì 25 giugno.

Lo spettacolo si inserisce nel quadro dell’iniziativa Cittadinanza e costituzione, parte integrante del progetto Scream, stop al lavoro minorile, promosso dall’Organizzazione internazionale del lavoro e portato avanti a livello locale, dalla provincia di Pisa in collaborazione con le scuole e le realtà no-profit del territorio, sul fronte della lotta contro lo sfruttamento di bambini e adolescenti.

Il premio è arrivato da Giorgio Napolitano in segno di “gratitudine e apprezzamento per la dimostrata capacità di saper educare ai diritti e ai doveri civici e sociali, come sanciti nei quattro titoli della Costituzione, tramite la vecchia arte del teatro”.

“Lo spettacolo – spiega il suo regista e sceneggiatore Enrico Falaschi - ripercorre i diritti e i doveri sanciti dalla Costituzione per spiegarli a bambini e ragazzi. Vista la fascia d’età a cui la rappresentazione si rivolge (dai 7 ai 13 anni), abbiamo scelto di trasmettere il messaggio attraverso il teatro, le arti figurative, la musica e la pittura, utilizzando il gioco come metafora per rendere i concetti di diritto, dovere, libertà e uguaglianza facilmente comprensibili”.

L’assessore provinciale al welfare Anna Romei, ha commentato: “Si tratta di un premio importante per tutti i partecipanti al progetto Scream, che nato 10 anni fa per la difesa dei diritti dei minori, è già stato insignito di un riconoscimento da parte del presidente della Repubblica il12 giugno del 2006, in occasione della Giornata mondiale contro il lavoro minorile”.

“Lo spettacolo – conclude l’assessore provinciale all’istruzione Miriam Celoni - vuole lanciare un messaggio molto importante, cioè che i bambini sono cittadini a tutti gli effetti, in quanto portatori di diritti e doveri, e non solo cittadini del futuro come generalmente si tende a insegnargli. I ragazzi si sono dimostrati in grado di recepire questo messaggio di fondamentale importanza per formare gli adulti di domani e dotarli di responsabilità e senso civico”

Presentato già in molte città italiane, tra le quali Genova, Trieste, Treviso e numerosi teatri toscani, lo spettacolo Ogni bambino è un cittadino! farà tappa a Cosenza tra il 9 e l’11 novembre.

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Sport

Attualità