Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la lezione di Burioni: «Il vaccino ha salvato 500 mila vite in Europa. Vogliatevi bene e vaccinatevi»

Cronaca martedì 01 aprile 2014 ore 13:35

Nuove scoperte tra le navi romane

Faranno parte del Museo delle navi antiche di Pisa, forse dal prossimo anno, negli Arsenali Medicei



PISA — Altri ritrovamenti romani sono stati scoperti nello scavo di Pisa San Rossore dove, in questi giorni, è in corso la fase conclusiva dei lavori per il recupero dell’ultima nave romana. Sono stati portati alla luce anfore, lucerne, vasi e utensili che costituivano il carico delle imbarcazioni affondate a causa delle alluvioni.
La scoperta della prima nave avvenne per caso nel 1998 a circa 500 metri in linea d’aria da Piazza dei Miracoli, durante i lavori di scavo condotti per lo scalo ferroviario di Pisa–San Rossore.
In sedici anni sono state rinvenute 31 imbarcazioni databili tra il III secolo a.C. e il VII d.C., oltre a oggetti di uso quotidiano come gioielli, monete e anfore. 

Questi reperti archeologici andranno ad arricchire il Museo delle navi antiche di Pisa, che avrà sede, al termine della ristrutturazione (forse dal prossimo anno), negli Arsenali Medicei.

Viola Luti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagiati risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera, comprensorio del Cuoio e alta Valdicecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità