Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA20°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Italia-Galles: la giornalista Rai del Tg1 travolta dall'entusiasmo dei tifosi

Attualità lunedì 07 agosto 2017 ore 19:30

Pisa a secco, ecco le misure straordinarie

E' allarme per i lavori programmati da Acque ad una condotta primaria che serve l'intera città. Misure straordinarie per cittadini, turisti e attività



PISA — 15 punti di distribuzione idrica, 36 bagni chimici tra stazione e via Pietrasantina, numero verde e volantino bilingue. Sono le misure adottate in sede di riunione tecnica tra Acque SpA, amministrazione comunale, protezione civile e le associazioni di categoria, per far fronte alla interruzione idrica di giovedì 10 agosto, necessaria per la realizzazione di alcuni interventi alla condotta principale del comune di Pisa.

Il piano prevede 15 punti di distribuzione di acqua, tramite cisterna o sacche da 5 litri, sparsi sul territorio comunale interessato dall'intervento (sono esclusi il litorale e San Piero a Grado).

L’ubicazione dei punti acqua

Cisterne - Via Rindi vicinanze Stadio; Piazzale dello Sport vicinanze piscina comunale; Piazza Caduti di Cefalonia lato Viale delle Piagge; Parcheggio via Paparelli; Piazza San Antonio vicinanze ex stazione pullman; Via Isola di Giannutri incrocio Via Livornese, Via Montanelli - Cavalcavia Sant'Ermete.
Punti di distribuzione sacche da 5 litri - Misericordia di Pisa – Via Gentile da Fabriano; Pubblica Assistenza Pisa – Via Bargagna; Pubblica Assistenza Riglione – Via Fiorentina; Croce Rossa Italiana Pisa – Via Castaldi; Punto Acque - Via Frascani; Piazza XX Settembre; Piazza della Fornace – Oratoio; Via Putignano – Parrocchia S. Bartolomeo

È stata concordata l'ubicazione sull’asse turistico dalla stazione a via Pietrasantina dei 36 bagni chimici, 18 dei quali sono accessibili ai diversamente abili. Acque ha fornito agli esercenti i contatti di ditte specializzate nei rifornimenti idrici. Acque e Comune hanno redatto un volantino in italiano e inglese che gli albergatori e gli esercenti distribuiranno ai clienti per informarli sui motivi del disagio e sugli effetti pratici con i consigli utili da adottare. Sarà attivo il numero verde di acque 800 983 389.

Intanto la Asl Toscana nord ovest informa che, a causa dell’interruzione idrica prevista, alcuni servizi saranno chiusi al pubblico per l’intera giornata.

Rimarranno chiusi il consultorio di via Torino; il distretto del Cep; il Sert di via delle Torri; il distretto di via Pardi; il centro affidi di via Flamini; il centro prelievi di via Fiorentina; il Centro di Salute mentale di via Romiti; la farmaceutica di via Paradisa; il centro direzionale di via Cocchi e la sede della Società della Salute di via Saragat.

Sarà chiuso al pubblico anche il dipartimento di prevenzione di galleria Gerace dove saranno garantite le urgenze e le attività non rinviabili. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'episodio segnalato riporta l'attenzione su un problema da anni sollevato dai residenti a I Passi. Passaggio a livello che resterà chiuso 15 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

CORONAVIRUS

Cronaca