comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°26° 
Domani 14°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 25 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Venezia, la guida speciale che non mostra ai turisti i monumenti ma gli effetti dell'acqua alta

Cronaca lunedì 09 dicembre 2019 ore 09:18

Appalto rifiuti, Geeco replica a Geofor

La società smentisce le affermazioni di Geofor:"Non c'è nessuna sentenza del Tar, il ricorso attende di essere deciso nel merito"



PISA — "Abbiamo letto con enorme sorpresa delle dichiarazioni riferite a Geofor in base alle quali il TAR Toscana, il 4 dicembre,a avrebbe "respinto l'istanza, proposta dalla società GeECO, per l'annullamento della gara d'appalto, bandita da Geofor, per lo svolgimento di alcuni servizi di raccolta dei rifiuti nei Comuni di Pisa, Cascina, San Giuliano, Vicopisano e Calci", dicono Andrea Paoli e Antonio Pianese, rispettivamente presidente e vicepresidente di GeECO.

"E' sempre attribuita a Geofor l'affermazione per cui "dopo aver respinto, nei giorni scorsi, la richiesta di sospensione della gara, presentata dalla GeECO, ora il TAR toscana ha pienamente riconosciuto che la gara è stata bandita nel totale rispetto della legge." Più avanti si parla di una sentenza che renderebbe giustizia delle "illazioni che hanno caratterizzato il percorso di gara."

"Siamo veramente stupefatti di queste dichiarazioni, le quali sono completamente infondate, poichè sul ricorso proposto da GeECO non v'è stata nessuna sentenza. Il ricorso attende tuttora di essere deciso nel merito. La richiesta di sospensiva era stata formulata da GeECO prima del termine per la presentazione delle offerte. Il Presidente del TAR ha ritenuto che tale richiesta dovesse essere discussa alla Camera di Consiglio fissata per il 4 dicembre. In tale occasione, poichè due giorni prima, il 2 dicembre, era stata presentata un'offerta e la sospensione del bando non sarebbe più stata tecnicamente possibile, tutte le parti hanno concordemente ritenuto di attendere la decisione di merito della causa, la quale si avrà prevedibilmente in tempi brevi, probabilmente nei primi mesi del nuovo anno. Il TAR, quindi, lo scorso 4 dicembre, non ha assunto nessuna decisione e sulla legittimità del bando si deve ancora pronunciare".



Tag

Comunali 2020

Cascina Sez. 36 su 36

PARRINI

548

 

2,27%

MASI

2202

 

9,11%

POLI

1868

 

7,73%

BETTI

9351

 

38,68%

COSENTINI

8006

 

33,11%

ROLLO

2202

 

9,11%

Comunali 2020

Orciano Pisano Sez. 1 su 1

DE BLASI

13

 

3,96%

MENCI

315

 

96,04%

 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca