Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA13°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Napoli, strattonata e rapinata poi viene trascinata dal ladro con l'auto

Attualità giovedì 07 settembre 2017 ore 10:02

Aurelia, lavori in zona Porta a mare

Via alla realizzazione dello spartitraffico in prossimità delle strisce pedonali. Venerdì 8 e sabato 9 settembre senso unico alternato



PISA — Sono iniziati lunedì 28 agosto, i lavori per la realizzazione dell’attraversamento pedonale sull’Aurelia, in prossimità della rotatoria con via Livornese (immediatamente prima del ponte dell’Aurelia per chi proviene da sud).

I lavori prevedono anche la realizzazione di uno spartitraffico sull’Aurelia – largo 60 centimetri -  in prossimità dell’attraversamento pedonale.

Per la realizzazione dello spartitraffico, si procederà, con un senso unico alternato con movieri. I lavori inizieranno venerdì 8 settembre, alle 6 fino alle 18 e proseguiranno anche il sabato 9, sempre dalle 6 alle 18.

È stato escluso di effettuare i lavori in orario notturno trattandosi di un tratto di strada in centro abitato.

Nei giorni successivi inizieranno anche i lavori della piccola rotatoria su via Conte Fazio dinanzi alle scuole Biagi. "I lavori fanno parte dei progetti del bilancio partecipato e seguono un ordine del giorno del consiglio comunale sulla sicurezza pedonale sull’Aurelia" spiega l’assessore ai lavori pubblici Andrea Serfogli. L’investimento complessivo è di 40mila euro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Membro della giunta del sindaco Conti e presidente della Società della Salute della Zona Pisana, si è spenta a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca