comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:16 METEO:PISA6°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Attualità giovedì 31 maggio 2018 ore 17:30

Beccati e multati quattro furbetti dei rifiuti

I contravventori sono stati scoperti dalla polizia municipale. Rimosse anche 34 bici abbandonate e sequestrate merci vendute abusivamente



PISA — Con il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti Pisa è passata in due anni dal 38% al 62% di differenziata, grazie ai cittadini che hanno risposto positivamente e si impegnano con comportamenti corretti. Parallelamente sono aumentati i controlli della Polizia Municipale che multa coloro che non rispettano le regole. Martedì sono state 4 le sanzioni da 500 euro comminate, grazie all’attività degli agenti che sono riusciti a risalire e a identificare i responsabili dell’abbandono di rifiuti, tutti residenti a Pisa. Grazie anche ai cittadini, come successo a Pratale, che hanno segnalato.

Le attività della Polizia Municipale negli ultimi sei giorni ha riguardato molti ambiti.

Ieri sono state rimosse 34 carcasse di biciclette in zona stazione. E poi: allontanati dal parcheggio di via Paparelli 4 camper rom, 14 sequestri di merce in vendita abusivamente, ritrovato un motociclo rubato e consegnato al legittimo proprietario, sanzionato un bus turistico che stava facendo scendere i passeggeri sull’Aurelia invece che nel parcheggio dedicato di via Pietrasantina, posta sotto fermo amministrativo una vettura in sosta senza targa, 327 multe in 6 giorni per infrazioni al codice della strada



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Sport