Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Cronaca lunedì 20 maggio 2019 ore 15:19

Butta 120 grammi di marijuana in un cestino

Servizi preventivi della Polizia di Stato di Pisa: due arresti a carico di altrettanti stranieri, sequestrato oltre un etto di marijuana.



PISA — Controlli preventivi della Questura di Pisa nelle ore che hanno preceduto Canapisa.

Proprio intorno alle ore 23 della sera di venerdì, le moto volanti della Polizia di Stato, durante un controllo antidroga, hanno intercettato un soggetto sospetto in vicolo delle Sette Volte. 

L'uomo, un tunisino 35enne, alla vista delle moto della polizia, ha tentato di nascondersi sotto una macchina. Gli agenti, accortisi del movimento sospetto, si sono fermati e hanno proceduto a controllare l'uomo. Sospettando che potesse detenere droga, è stato perquisito, ma l’attività ha avuto, inizialmente, esito negativo. Tuttavia i poliziotti, insospettiti dall'atteggiamento nervoso del soggetto, hanno deciso di portarlo in questura per approfondimenti, a seguito dei quali, è emerso che era destinatario di un provvedimento di cattura emesso dal Tribunale di Pisa per scontare 6 anni di reclusione per rapina.
L'uomo, pertanto, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale Don Bosco.
L'attività di prevenzione della Polizia di Stato, durata per tutta la notte, è proseguita anche la mattina di sabato con un servizio composto da unità cinofile e poliziotti, sia in divisa che in borghese, all’interno dell’area della stazione.

Intorno alle ore 12, lungo le banchine della stazione, il cane Okar, in servizio presso l'unità cinofila della Polizia di Stato di Firenze, ha fiutato qualcosa di strano addosso ad un passeggero appena sceso da un treno proveniente da Roma. L'uomo, un nigeriano di 25 anni, sentitosi scoperto, ha tentato di eludere il controllo e, proprio mentre stava per essere bloccato, ha estratto una palla di cellophane dai pantaloni e, pensando di non essere osservato dagli agenti, l'ha gettata all' interno di un cestino. La mossa non è sfuggita all'occhio dei poliziotti, che hanno recuperato l'involucro, poco più grande di una palla da baseball. All'interno, gli agenti hanno trovato circa 120 grammi di marijuana, che è stata successivamente sottoposta a sequestro. A quel punto il nigeriano, con numerosi precedenti per spaccio, commessi prevalentemente a Roma, è stato tratto in arresto per detenzione con finalità di spaccio di sostanza stupefacente. Il pubblico ministero di turno ha disposto, anche per lui, il trasferimento presso la casa circondariale Don Bosco. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tanti sono i casi di Coronavirus accertati nelle ultime 24 ore in provincia di Pisa, dove si registrano anche due nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Carli

Giovedì 27 Gennaio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Sport