Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:25 METEO:PISA15°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 22 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Quota 100, Draghi: «Non sarà rinnovata e puntiamo a un graduale ritorno alla normalità»

Sport venerdì 16 settembre 2016 ore 09:10

Calcio, arrivano Dana e Al Halabi

Nel fine settimana i referenti del fondo Equitativa saranno a Pisa per cercare di sbloccare una situazione che ad ora è di impasse



PISA — Il sindaco di Pisa Marco Filippeschi nelle ultime ore è tornato a chiedere un "Incontro risolutivo tra le parti" dopo che la situazione si è complicata per il mancato versamento della caparra da parte di Equitativa.

Ieri i rappresentanti del fondo hanno fatto arrivare una lettera a Britaly Post dove vengono evidenziati alcuni problemi che sarebbero legati all'analisi dei conti e dei bilanci della società ( la due diligence ) ma dove, di fatto, Equitativa conferma di volere andare avanti nella trattativa, puntualizzando però che non potrà sbloccare le somme prima di avere concluso l'iter della stessa due diligence.

Proprio per chiarire i tanti punti controversi Pablo Dana e il direttore del Fondo Abdul wahad Al-Halabi saranno a Pisa nel fine settimana, dove si attende un incontro chiarificatore con Petroni.

Intanto una notizia positiva giunge sul fronte stadio, con una nota diffusa dal sindaco di Pisa Marco Filippeschi:

"Abbiamo ricevuto entro i termini stabiliti ieri una nota della società A.C. Pisa 1909, interlocutoria, sui lavori per la messa a norma dello stadio e sulla convezione da pattuire, sulla base di quanto discusso il 12 agosto scorso e dopo ingiustificati ritardi. C’è la «immediata disponibilità» della società di sbloccare i lavori".

Filippeschi è poi tornato a parlare della parte sportiva e societaria:

"Non si deve ancora perdere tempo prezioso e credibilità. E’ comunque obbligata una stabilizzazione dell’A.C. Pisa 1909 per evitare rischi incombenti e far fronte a molteplici e onerosi impegni, a partire da quelli necessari a rendere disponibile lo stadio e per la gestione sportiva del campionato. Chiediamo che in questo fine di settimana, con l’annunciata e confermata presenza a Pisa dei principali responsabili di Equitativa, si realizzino incontri diretti fra le parti e, in ogni senso, risolutivi”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con 26 nuovi casi in 24 ore, l'ultimo monitoraggio concorda con i numeri emersi negli ultimi giorni in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca