Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA16°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, c'è una novità e un solo vincitore: ora è il tempo della responsabilità

Attualità mercoledì 20 luglio 2022 ore 09:14

Il cantiere apre, il sottopasso chiude

Per tre settimane stop al transito nel sottopasso di via Pietrasantina. Senso unico in quello di viale delle Cascine



PISA — Lunedì 25 Luglio inizieranno i lavori straordinari di Acque spa per le nuove fognature alla rotatoria di via Contessa Matilde e via Pietrasantina.  Per tutta la durata dei lavori, che secondo cronoprogramma dovrebbero terminare entro il 14 Agosto, è prevista la chiusura del sottopasso di via Pietrasantina e il senso unico, in direzione Aurelia, nel sottopasso di viale delle Cascine.

Alla fine dei lavori di Acque, il Comune di Pisa si occuperà del ripristino e riqualificazione della rotatoria. Per tutto il periodo, durante il giorno, in caso di lunghe file di automezzi in via Bonanno e via Contessa Matilde, saranno impiegati in modo continuativo i movieri, tenendo l’impianto semaforico lampeggiante. Sono state concordate con Autolinee Toscane anche le modifiche al trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano.

“Prendiamo atto da Acque Spa – ha dichiarato l’assessore all’urbanistica e mobilità del Comune di Pisa Massimo Dringoli - della necessità di svolgere questi lavori. Come Comune abbiamo chiesto che siano svolti più velocemente possibile, limitandoli a sole due settimane, in modo da ridurre i disagi che questa chiusura creerà al traffico cittadino, invitando a svolgere le lavorazioni anche nei giorni festivi e in orari notturni. Ma nonostante le nostre richieste, la società ci ha comunicato che non è possibile ridurre la tempistica del cantiere a meno di tre settimane. Una durata quindi che provocherà sicuramente disagi al traffico, ai cittadini e ai turisti. Come Comune la nostra priorità è stata quella di avvisare per tempo la cittadinanza, modificare la segnaletica, coinvolgere Pisamo e Autolinee Toscane e far capire ai cittadini che da lunedì prossimo fino al 14 Agosto è bene, se possibile, evitare di transitare con l’auto da questa zona.”

“Dall’inizio dell’anno – ha spiegato il presidente di Acque Giuseppe Sardu - Acque Spa è impegnata nella realizzazione di un importante progetto nel Comune di Pisa che si caratterizza come intervento di recupero ambientale e di risanamento. Si tratta di riorganizzare la raccolta delle acque reflue, tramite nuovi sistemi fognari che separeranno le acque reflue da quelle meteoriche. Ciò consentirà di inviare le prime a depurazione e le seconde nei corsi d’acqua. Al momento è in corso di esecuzione un primo macro-lotto, denominato 'Pisa Centro': comprende la zona a nord dell’Arno e ha come destinazione finale i depuratori di La Fontina e di San Jacopo. Un insieme di opere rilevanti, per un investimento da 1,4 milioni di euro. Le altre macro-aree oggetto di intervento in futuro saranno quelle di Pisa Sud Ovest e di Pisa Sud Est”.

“Una parte dei lavori – ha proseguito Sardu - coinvolge la zona della rotatoria di via Pietrasantina e con il Comune abbiamo individuato il periodo estivo che crea meno disagi possibili a questa parte della città, a causa della minore presenza di studenti universitari, vista la presenza del Polo didattico di Porta Nuova. Sono in tutto tre settimane di cantiere, con una lavorazione su doppi turni anche notturna e per Ferragosto contiamo di chiudere il cantiere. Il nostro intento è di attenersi in maniera rigida a questi tempi, ma vorrei evidenziare che si tratta di lavori inevitabili per risistemare il comparto fognario. Ci scusiamo in anticipo per i disagi che andremo a creare alla cittadinanza, ma confidiamo nella collaborazione con Comune, Pisamo e di Autolinee Toscane per ridurre le criticità”.

"Abbiamo provveduto a realizzare percorsi alternativi per le linee che subiscono deviazioni a causa dei lavori – ha detto Luca Barsaglini, capo movimento provincia di Pisa di Autolinee Toscane -. La linea urbana Lam Rossa verrà deviata su via Contessa Matilde, via Piave e via Rindi non dovrebbe comportare grosse problematiche per l’utenza. A questo proposito, ringraziamo l’Amministrazione comunale perché ci dà la possibilità , grazie all’arretramento dei semafori, di far transitare i bus della Lam Rossa in via Rindi cosa altrimenti difficile a causa delle dimensioni delle stesse. Mentre, per quanto riguarda le linee extraurbane, in particolare quelle che servono il settore nord, Migliarino, Vecchiano, Viareggio e Metato, verranno deviate sul viale delle Cascine e poi sull’Aurelia e in ingresso città su via Conte Fazio. Si tratta di deviazioni significative ma dal punto di vista dei passeggeri non dovrebbero procurare grossi disagi".

Un' apposita ordinanza dispone i provvedimenti alla viabilità e alla sosta che saranno in vigore  dalle 8 di lunedì 25 Luglio alle 18 del 14 Agosto e che interesseranno via Cammeo, il sottopasso di viale delle Cascine, via Contessa Matilde, il sottopasso di via Pietrasantina e via Nelli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lutto per la scomparsa di Anna Di Milia Tongiorgi, Cavaliere della Repubblica Italiana e fino al 2021 presidente dell’associazione Non più Sola
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cronaca

Cronaca