Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA21°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità martedì 23 gennaio 2024 ore 07:45

Caos Curva nord, la protesta dei tifosi

La Curva nord

Difficoltà ad accedere anche con l'abbonamento, capienza ridotta e disagi: i gruppi organizzati non entreranno allo stadio senza nuovi provvedimenti



PISA — "Non entreremo più in questa Curva finché non cambierà una situazione che, pian piano, ha tolto a molti la voglia di andare alla partita a cuor leggero". La firma è dei gruppi organizzati del tifo pisano, che in vista della partita di sabato 27 Gennaio, contro lo Spezia, hanno annunciato la loro assenza.

Non si tratta tanto, come hanno ribadito i tifosi, di uno sciopero del tifo: la squadra di mister Aquilani continuerà a essere sostenuta durante la settimana e in trasferta, ma finché la situazione della Curva nord rimarrà tale, ci sarà uno sciopero dallo stadio.

"Non vogliamo più vedere l’entrata allo stadio trattata come un problema di ordine pubblico: non è mai stato un problema di ordine pubblico andare in Curva a Pisa, un luogo sicuro con famiglie e bambini piccoli - hanno scritto - il vero problema è che la Curva Nord, pur essendo vuota, ha una capienza ridicola; i biglietti non si trovano e il sold-out non è motivo di orgoglio perché è facile andare sold-out se metti in vendita meno posti rispetto alla richiesta".

"Non pretendiamo che la nostra decisione sia condivisa da tutti. Sappiamo che in molti chiederanno di entrare per stare vicini alla squadra - hanno concluso - speriamo, almeno, che chi ci conosce, o che ha vissuto con noi gli ultimi eventi, capisca quali motivazioni ci sono alla base. Non abbiamo volontà di danneggiare nessuno ma pensiamo sia il momento di passare dai discorsi ai fatti".

Una presa di posizione che si è fatta sentire anche in Consiglio comunale, visto il commento, sconsolato, del consigliere Marco Biondi del Partito Democratico. "È difficile non condividere le loro parole e la loro decisione - ha detto - da abbonato in Curva nelle ultime partite non sono mai riuscito a entrare allo stadio prima dell’inizio della partita, con file assurde, tornelli insufficienti e problematiche legate alla lettura dei dispositivi".

"I problemi riscontrati nelle ultime partite hanno causato malumori e disagi per tanti tifosi, in particolar modo alle famiglie e ai giovani ragazzi che invece si dovrebbero far appassionare ai colori nerazzurri - ha concluso - la capienza non è adeguata: a Dicembre, durante la discussione sul bilancio, presentai un ordine del giorno per impegnare il Comune a fare i dovuti passaggi e gli adeguamenti necessari a ridare una capienza di almeno 4mila posti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si è spenta alla soglia degli 88 anni la storica responsabile della segreteria studentesca di ingegneria nell'ateneo pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità