Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA10°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Politica martedì 17 maggio 2016 ore 16:00

Consiglio comunale alla Carlo Colombo

L'azienda, con sede a Ospedaletto, ha messo in mobilità tutti i suoi 68 lavoratori. All'ordine del giorno anche la tragedia a Calambrone e Canapisa



PISA — Il Consiglio Comunale di giovedì 19 maggio si svolgerà alla Carlo Colombo, l’azienda leader dei semilavorati in rame che, la scorsa settimana, ha messo in mobilità tutti i suoi 68 lavoratori.

“Vogliamo testimoniare in modo tangibile –ha commentato il presidente del Consiglio comunale Ranieri Del Tortola vicinanza della città di Pisa ai lavoratori di questa azienda. Per noi l’obbiettivo primario rimane la salvaguardia dei posti di lavoro anche cercando e creando le condizioni per nuovi soggetti economici che siano in grado di rilevare la proprietà di questo importante sito produttivo”.

La richiesta ufficiale di questo Consiglio comunale straordinario alla Carlo Colombo è stata fatta, d’intesa con le Rsu aziendali, dal sindaco Marco Filippeschi. Nella sua ultima seduta di giovedì 12 maggio il Consiglio aveva approvato anche una mozione di solidarietà per questi lavoratori.

L'appuntamento alla Carlo Colombo è dalle 14 alle 16, poi il Consiglio si sposterà a palazzo Gambacorti e proseguirà con la discussione di altre questioni.

Tra i temi all'ordine del giorno la tragica morte della piccola Samantha (question time presentato dalle consigliere Simonetta Ghezzani di Sel e Elisabetta Zuccaro del M5S),  le strisce blu a Marina di Pisa (question time presentato dal consigliere Maurizio Nerini di Noi adesso Pisa) e Canapisa, la manifestazione contro il proibizionismo in programma il 28 maggio, ormai giunta alla sua 15esima edizione (question time presentato dal consigliere Raffaele Latrofa di Ncd).

Infine, il Consiglio comunale procederà alla surroga di numerosi consiglieri dei Cpt, cioè dei Consigli territoriali di partecipazione.

Per Noiadessopis@, Michele Ricciardi del Cpt 3 (Putignano) sarà sostituto da Alberto Angelillo.

Per in lista per Pisa, Laura Giannotti del Cpt2 (Cep), sarà sostituita da Cordelia Tramontana.

Per il Pd, Raul Bertone del Cpt 3 (Putignano), sarà sostituito da Agostino Corallo.

Per In lista per Pisa, Alessandro Bracci del Cpt 3 (Putignano), sarà sostituito da Lorenzo Bani, omonimo del presidente di Apes.

Per il Pd, Fabio Neri, del Cpt 3, (Putignano), sarà sostituito da Attilio Taddei.

Per il Pd, Francesca Mattei del Cpt 4 (San Giusto), sarà sostituito da Roberto Grassi.

Per il Pd, Gaetano Magliano del Cpt 4 (San Giusto), sarà sostituito da Paola Nolè.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Sport

Attualità