Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:36 METEO:PISA21°36°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità sabato 23 maggio 2020 ore 18:00

Situazione Covid, parla il professor Menichetti

Il professor Francesco Menichetti

Il primario di malattie infettive dell'Aoup:"Diffusione della malattia appare ridotta ma non possiamo dire che il virus ha perso di intensità"



PISA — Il primario di malattie infettive dell'azienda ospedaliero universitaria pisana Francesco Menichetti, che sta peraltro coordinando la terapia sperimentale di cura del coronavirus col plasma dei pazienti guariti ( vedi articoli correlati ), ha fatto il punto della situazione Covid con QuiNewsPisa.

Professore, ma è vero che il virus ha perso di intensità?

"Secondo me si fa una affermazione che non è verificata e dimostrata. E' vero che da diverse settimane non si vede più il Covid come lo abbiamo visto in piena epidemia e oggi lo documentiamo talvolta accidentalmente, perchè arrivano in ospedale pazienti con altre patologie che poi, sottoposte a tampone, risultano positive, ma bisogna distinguere tra malattia e infezione e questo è molto importante".

Quindi bisogna ragionare su un doppio versante?

"Esatto, io non credo che si possa dire che il virus ha perso di intensità. E' vero che siamo di fronte ad un rallentamento della malattia, vale a dire a una diffusione della malattia che appare ridotta, ma bisogna distinguere questo dato dall'infezione. In questa fase, infatti, stiamo intercettando degli asintomatici".

E dunque che cosa bisogna fare?

"Bisogna rendersi conto della situazione e per farlo bisogna puntare sempre di più sull'indagine seriologica, che ci darà la misura esatta del contagio".

Alessandro Turini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Usciti di notte, hanno trovato ad attenderli carabinieri forestali e guardie del Parco di San Rossore. Sequestrati barca e pescato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità