Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PISA18°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 18 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Cercle d'Economia, Draghi: «Grazie a tutti, sto arrossendo»

Attualità martedì 10 gennaio 2017 ore 20:30

Dona un rene e "sblocca" sei trapianti

Una nuova catena di trapianti cross-over ha coinvolto l’Aoup a cavallo fra il 2016 e il 2017. Tre quelli effettuati a Pisa



PISA — Grazie al terzo donatore samaritano italiano, stavolta si tratta di un vicentino, una nuova catena di trapianti cross-over ha coinvolto l’Aoup a cavallo fra il 2016 e il 2017.

I centri trapianto che hanno sviluppato questa catena di solidarietà  sono stati quattro, per 6 trapianti complessivi di cui 3 effettuati a Pisa. In pratica la presenza del donatore samaritano ha permesso di sbloccare una catena di trapianti di rene in cui donatori e riceventi si incrociano in base alle compatibilità (la presenza di un donatore in più aumenta chiaramente le probabilità che esista un ricevente compatibile).

I Centri coinvolti sono stati: Vicenza (Ospedale San Bartolo), Palermo (Ospedale Civico), Pisa (Ospedale di Cisanello) e Parma (Ospedali Riuniti).

Il tutto è stato reso possibile dagli operatori della polizia di stato, che hanno assicurato il rapido trasporto degli organi.

A Pisa hanno operato gli staff delle Unità operative di chirurgia generale e dei trapianti diretta dal professor Ugo Boggi, dell’Unità operativa di Anestesia e rianimazione trapianti diretta dal dottor Gianni Biancofiore, gli infermieri del blocco operatorio dell’Edificio 6, il personale dell’Unità operativa di Nefrologia, trapianti e dialisi diretta dalla professoressa Maria Francesca Egidi, della Medicina trasfusionale e biologia dei trapianti diretta dal dottor Fabrizio Scatena e gli infermieri del Coordinamento trapianti di rene e pancreas.

Questa mattina a Roma si è tenuta la conferenza stampa cui ha partecipato, per l’Aoup, il professor Fabio Vistoli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bimbo, di 8 anni, tolto alla madre su disposizione del Tribunale. Per la Casa della Donna è "assurdo e inaccettabile". Il caso anche in Parlamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca