QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 15°15° 
Domani 16°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 26 maggio 2019

Cronaca giovedì 29 maggio 2014 ore 14:00

Pisa Folk Festival, tre giorni e tante culture

Il meglio della tradizione italiana raccontata da cibo, musica, teatro ed eventi



PISA — Tre serate intorno alla musica, ma raccontando una cultura. Fino a 31 maggio, Pisa è Pisa Folk Festival, per la 12esima volta.

A partire da Veneti Fair, rappresentazione teatrale di e con Marta Dalla Via prevista per le 21,30 al teatro Sant’Andrea: uno spettacolo che racconta e analizza le differenze tra Nord e Sud attraverso una giostra di personaggi grotteschi che si susseguono sulla scena.

Il teatro sarà protagonista anche della seconda serata, sulla scena I Sacchi di Sabbia con Maggio Folk: una serie di “piccole allegorie” recitate in ottava rima o in quartine di ottonari, secondo l’antica tradizione del maggio drammatico. L’iniziativa si svolgerà al Giardino della Biblioteca di Storia e Filosofia (18,30).
Terminato lo spettacolo, i riflettori si sposteranno su una delle piazze più importanti della città, palcoscenico di questo Festival. In Piazza dei Cavalieri, la Compagnia Balinzé e l’Antico Gruppo di Villa Castelli si esibiranno in successione introducendoci in una due giorni a ritmo di pizzica. Oltre due ore di musica culmineranno con la suggestiva performance congiunta dei due gruppi originari della Bassa Murgia.
La straordinaria chiusura del Pisa Folk Festival 2014 spetterà all’Orchestra Popolare de La Notte della Taranta. Nel pomeriggio, partendo dal caso pugliese, si parlerà di Eventi culturali ed economia del territorio. Quando con la cultura si mangia. La conferenza è in programma per le 17,30 nella
Sala Proiezioni della Residenza Universitaria Fascetti. Il concerto dell’Orchestra avrà invece inizio per le 21,30 in Piazza dei Cavalieri.
"Una manifestazione che ogni anno riesce a portare a Pisa il meglio della tradizione Folk italiana, un Festival che riusciamo a realizzare grazie al sostegno di importanti realtà associative e istituzionali - spiega Maurizio Albanese, presidente dell’associazione Pisa Folk, organizzatrice dell’ evento -. Questa dodicesima edizione ha visto la luce grazie al contributo del Comune di Pisa e dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario. Preziose ancora una volta le collaborazioni con Sinistra per…, Ritmi Meridiani e I Sacchi di Sabbia. Tutte le iniziative in programmazione sono ad ingresso gratuito".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca