Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:PISA15°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cagliari-Fiorentina, stadio in piedi per omaggio a Ranieri che si commuove

Attualità martedì 23 aprile 2024 ore 13:30

Freddo anomalo, si riaccendono i termosifoni

Contro le temperature al di sotto delle medie stagionali scatta l'ordinanza del sindaco: si potrà fare uso del riscaldamento fino al 30 Aprile



PISA — Il freddo che negli ultimi giorni, nonostante la primavera, ha stretto nella morsa anche Pisa ha spinto il sindaco Michele Conti a firmare un'ordinanza specifica per prolungare l'accensione dei termosifoni fino al 30 Aprile compreso.

Ai sensi della normativa nazionale, infatti, il Comune di Pisa ricade nella zona climatica D, nella quale è consentita l’accensione del riscaldamento per un massimo di 12 ore al giorno, dal 15 Novembre al 15 Aprile di ogni anno.

Al contempo, però, i sindaci hanno la possibilità di prolungare tale intervallo a fronte di particolari condizioni meteo. E, come fanno sapere dall'amministrazione, a fronte di numerose richieste di cittadini, in particolare anziani, e delle scuole, il sindaco ha deciso di concedere due ulteriori settimane, per contrastare le temperature ben al di sotto della media stagionale.

Considerato poi che le previsioni metereologiche indicano la persistenza di temperature che non consentono per molti edifici del territorio il raggiungimento di un adeguato comfort climatico, l'ordinanza si è resa assolutamente necessaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lo scontro con un anziano che stava attraversando, le ferite gravissime e il ricovero in rianimazione: dopo giorni di agonia si è sento a Cisanello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Elezioni

Attualità

Politica