Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo 2022, chi sono i 22 partecipanti: l'annuncio di Amadeus

Cultura venerdì 25 maggio 2018 ore 09:46

I 450 anni del Gioco del Ponte

“Tramontana 450”, le iniziative della Parte per i 450 anni del Gioco del Ponte. La battaglia tra le due zone di Pisa il 30 giugno



PISA — La Parte di Tramontana rende omaggio ai 450 anni del Gioco del Ponte con un percorso di eventi che conclude il ricchissimo calendario di iniziative civili svolte dal Comando Boreale durante quest’anno e che proietta il popolo bianco azzurro verso la battaglia del 30 giugno. Il percorso “Tramontana 450” intende quindi fare da culmine ad un intensa attività civile, ed essere occasione di riflessione e di promozione del Gioco del Ponte. Un progetto che si snoda tra passato e futuro (passando per il presente) del Gioco e della Città, attraversando diverse dimensioni della vita cittadina.

Il primo appuntamento è per sabato 26 maggio nell’Aula Magna dell’Istituto Santa Caterina alle ore 17.00, con una conferenza dal titolo “Conversazione sul Gioco del Ponte” tenuta da Roberto Balestri, uno dei massimi esperti del Gioco, nonché ex Luogotenente Boreale. Sarà un momento di arricchimento e di confronto con il pubblico, sulla storia ed il percorso affrontati dal Gioco, sulla sua crescita e sulla sua evoluzione nel corso dei secoli, a partire da quel 22 febbraio 1568 di cui quest’anno celebriamo il quattrocentocinquantesimo anniversario. L’ingresso è libero e tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Nell’occasione il comando di Tramontana intende omaggiare i Valletti Comunali con un riconoscimento per il loro impegno svolto al servizio della città.

Insieme al doveroso e caloroso omaggio al passato ed alla storia del Gioco la Parte Boreale porrà l’accento anche sul futuro del Gioco e delle tradizioni cittadine; infatti, con il supporto dell’Assessorato alle Manifestazioni Storiche del Comune di Pisa, è stato svolto durante l’anno un intenso percorso divulgativo sul Gioco nelle scuole cittadine, particolarmente incentrato sulla storia e lo sviluppo della battaglia, dalle origini fino ai giorni nostri. Con il fondamentale supporto degli insegnanti di diverse classi delle scuole Damiano Chiesa, Santa Caterina, Filzi e Galilei i ragazzi hanno partecipato ad un piccolo concorso, promosso dal Comando di Tramontana per la realizzazione di targoncini originali e personalizzati e di un logo per i canali social del Comando (sito, pagina facebook, canale youtube). I vincitori, e tutte le classi partecipanti saranno premiati la mattina del 5 giugno presso il Cinema Odeon dove sarà anche presentato un documentario storico-didattico realizzato da Tramontana appositamente per i ragazzi delle scuole sui 450 anni del Gioco del Ponte.

Il percorso di Tramontana in questo quattrocentocinquantesimo anno del gioco sarà poi proiettato verso la data del 30 giugno, non senza ulteriori momenti immersi nel presente della vita cittadina (a partire dal “Gioco del Ponte a Tavola”), che troveranno compimento con la partecipazione alla Festa dei commercianti di Borgo Largo, nel cuore della Parte, prevista per sabato 23 giugno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca