QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 17°18° 
Domani 17°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 20 settembre 2019

Politica giovedì 02 maggio 2019 ore 10:58

"Sicurezza, fallimenti clamorosi di Giunta Conti"

A dirlo il Pd motivando il voto contrario dei consiglieri Biondi, Picchi, Pizzanelli, Serfogli e Trapani al conto consuntivo 2018



PISA — Il Consiglio comunale di martedi 30 aprile ha esaminato il Conto Consuntivo 2018.

Il Gruppo consiliare Partito Democratico ha "Votato contro in modo convinto" dopo gli interventi, nel dibattito, dei consiglieri Biondi, Picchi, Pizzanelli, Serfogli e Trapani.

"Chiare le motivazioni del voto contrario", spiegano i consiglieri: "Il Consuntivo 2018 è caratterizzato da uno stravolgimento delle priorità politiche e delle scelte sociali che avevano contraddistinto il Bilancio Preventivo 2018.

L’elenco non è certamente breve e i soli 4 minuti che il Sindaco Conti ha dedicato alla illustrazione dei 6 mesi di governo cittadino della Lega non hanno certamente fugato dubbi, perplessità, preoccupazioni.

L’assenza di una politica nel settore della cultura, l’abbandono di logiche di integrazione in ambito sociale, la mancanza di visioni strategiche per il turismo, il commercio e il litorale, la chiusura nei confronti di ogni progetto di partecipazione attiva dei cittadini, le vicende della scuola dell’infanzia “Agazzi”, sono stati alcuni dei punti sottolineati negli interventi.

A questi temi ci sono poi da aggiungere il rifiuto di una politica di contrasto alla evasione fiscale, la assenza di ogni attenzione nelle questioni della macchina comunale e del personale, i ritardi nel sottopasso di Putignano.

Emblematiche sono poi le vicende che riguardano la sicurezza. Il cavallo di battaglia della Lega registra fallimenti clamorosi: viene impegnato meno del 40% delle risorse disponibili per gli investimenti nel settore, non viene attivato l’Osservatorio per il contrasto alla illegalità e alle infiltrazioni mafiose, il presidio della Polizia Municipale in zona Stazione è servito solo per fare propaganda, le iniziative di prevenzione scompaiono mentre la situazione della sicurezza preoccupa sempre di più cittadini ed operatori economici.

A conclusione va, infine, ricordato che l’avanzo di amministrazione indicatore della capacità di spesa, ha raggiunto la cifra record di 26 milioni."

Ma non è tutto. Da parte del capogruppo Pizzanelli si sottolinea "La totale inadeguatezza del Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Gennai a condurre i lavori del Consiglio trova una ulteriore conferma in quanto accaduto martedi 30 aprile in Sala Baleari."

"Il tentativo di proseguire i lavori del Consiglio quando era ormai terminato il tempo da dedicare alla riunione, i toni minacciosi nei confronti dei Consiglieri di minoranza, la richiesta dell’intervento dei vigili urbani per espellere dalla Sala delle Baleari il consigliere Auletta, la incapacità di comprendere che si stava operando un attacco pretestuoso a tutta la minoranza sono prove chiarissime della totale inadeguatezza del Presidente Gennai che continua a ritenersi il Presidente della Lega e non il Presidente di tutto il Consiglio.

Una situazione certamente confusa che impone comunque scelte chiare alla maggioranza. Una maggioranza che tuttavia ha dimostrato di non voler sostenere in modo compatto il Presidente Gennai quando – Forza Italia, Fratelli d’Italia, Pisa nel cuore – hanno abbandonato rapidamente la Sala delle Baleari lasciando soli la Lega e il suo Presidente.

Forse è giunto il tempo che nella stessa maggioranza qualcuno cominci a prendere atto di quanto sta accadendo; certamente il gruppo consiliare del PD non cesserà di rimarcare la necessità che, per un miglior funzionamento del Consiglio, si vada verso un rinnovamento della Presidenza magari con scelte che siano frutto di una reale concertazione istituzionale come impone il ruolo di Presidente del Consiglio Comunale." 



Tag

Pd, Marcucci: «Scelta di Renzi sbagliata, io resto e metto a disposizione mio ruolo capogruppo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica