Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:23 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Emissioni di CO2: l'impatto di internet, cloud e streaming sul riscaldamento globale e come ci ingannano i big del web

Attualità lunedì 06 settembre 2021 ore 17:45

"La dialisi dirottata in uno squallido reparto"

Un reparto dialisi

Preoccupazione nel Comitato dializzati Pisa, che da anni lavora affinché sia realizzato un grande Padiglione nel parco dell'ospedale di Cisanello



PISA — Il Comitato dializzati Pisa esprime preoccupazione per il progetto del Padiglione dialisi all'ospedale di Cisnello e chiede il supporto dei cittadini e delle associazioni locali. "Per una ennesima volta - si legge nell'appello del comitato -, la Direzione Ospedaliera dell’Aoup prova ad osteggiare il progetto per la costruzione di un Padiglione per la dialisi di centinaia di pazienti nefropatici di Pisa e provincia, in quello che sarà il parco verde dell’Ospedale di Cisanello".

"Dopo sei anni di trattative - hanno spiegato -, di promesse non mantenute, dopo che la Regione Toscana ha iscritto il progetto del Padiglione Dialisi nel piano degli investimenti sanitari definiti prioritari, con uno stanziamento di 4,8 milioni di euro, i vertici ospedalieri intendono dirottare la struttura per la terapia dialitica all’interno del nuovo ospedale di Cisanello, la cui costruzione è iniziata in questi giorni in un anonimo e squallido reparto ospedaliero, vanificando il sogno di centinaia di pazienti di usufruire di una struttura architettonica umanizzante, dove la salute del corpo va in armonia con la salute dello spirito in un ambiente tranquillo ed immerso nel verde".

"Stando alla prima programmazione dei lavori che risale al 2019 - ricordano dal comitato -, la struttura doveva già da tempo essere funzionante, ma la nuova gestione dell’Area Tecnica dell’Aoup ci sottopone ancora un nuovo crono-programma della durata quasi del doppio del primo, dandoci ancora una lunga aspettativa fino al 2024 continuando a prendere tempo come già in passato hanno fatto. Lo scopo della direzione aziendale è, abbastanza sfacciatamente quello di ultimare il nuovo ospedale, e destinare al suo interno le sale dialisi. In quel modo verrebbero a mancare tutte le caratteristiche innovative della nuova sala dialisi, promesse con ben 2 accordi sottoscritti dalla stessa direzione aziendale e per cui è già stato dato finanziamento dalla Regione Toscana".

L'appello, rivolto a cittadini e associazioni, è perché uniscano la loro voce alla richiesta del Comitato, che ancora una volta vede allontanarsi il sogno di un Padiglione dialisi moderno e accogliente. Per le 12 di domani, martedì 7 Settembre, il Comitato dilaizzati Pisa ha indetto una conferenza stampa al box Urp all'ingresso dell'ospedale di Cisanello.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Previsto un momento pubblico di raccoglimento e ricordo, per salutare la dottoressa e assessora comunale scomparsa a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità