QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13° 
Domani 10°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 07 dicembre 2019

Attualità lunedì 11 novembre 2019 ore 15:06

New Delhi, esperti riuniti per nuove strategie

Un momento della presentazione dell'incontro

La lotta ai batteri multiresistenti cerca nuove strategie, anche contro la New Delhi. Esperti riuniti a Pisa per tre giorni



PISA — La sfida ai germi multiresistenti si arricchisce di nuovi alleati. Alla promozione della ricerca su nuove molecole di antibiotici in grado di sconfiggere i ceppi più resistenti e ai programmi di appropriatezza nella scelta del farmaco grazie a test diagnostici rapidi in grado di rilevare la sensibilità antimicrobica, con il minor grado di tossicità possibile per il paziente, si profila all’orizzonte l’ipotesi del vaccino che, a differenza degli antibiotici, non sviluppa resistenze neppure dopo decenni.

Sarà uno dei temi affrontati nella tre-giorni di convegno all’Hotel San Ranieri sulle tematiche classiche di interesse infettivologico, organizzata come tutti gli anni dal professor Francesco Menichetti, direttore dell'Unità operativa di malattie infettive dell'Aoup. Dall'11 al 13 novembre torna infatti a Pisa il consueto appuntamento con il corso avanzato di terapia antibiotica, giunto alla XIV edizione e che rientra nell’ambito del II evento nazionale promosso dal Gisa-Gruppo italiano per la stewardship antimicrobica, di cui Menichetti è presidente.

E’ arrivato il momento di sperimentare nuove strade perché la posta in gioco è troppo alta – dichiara il professor Menichettie contro questi nuovi nemici, sempre più pericolosi, servono alleanze strategiche e collaborazioni internazionali. Non solo quindi bisogna incentivare la ricerca antibiotica ma lavorare anche sul fronte degli anticorpi monoclonali e dei vaccini, perché le infezioni da germi multiresistenti, se non debellate, diventeranno la principale causa di morte negli anni a venire”.

Quest’anno il convegno coincide con l’emergenza della diffusione negli ospedali toscani dell’infezione causata dall’NDM-New Delhi Metallo beta-lactamase, un enzima prodotto da enterobatteri normalmente presenti nella flora intestinale umana, resistente a molti tipi di antibiotici fra cui anche quelli di ultimissima generazione.



Tag

Salvini: «Denunciato da Carola Rackete. E noi la contro-denunciamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità