Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:18 METEO:PISA19°31°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Finale Europei Roma? Non in Paesi ad alto contagio»

Lavoro domenica 29 marzo 2020 ore 16:49

"La nautica non rientra nelle attività essenziali"

Emergenza Coronavirus, il segretario Fiom Braccini: "Le aziende non essenziali si devono fermare subito. Chiediamo controlli a Pisa"



PISA — Il segretario di Fiom Massimo Braccini è intervenuto per segnalare che alcune aziende nautiche pisane sarebbero aperte, in piena emergenza Coronavirus.

"Le aziende non essenziali si devono fermare subito. La nautica non rientra nelle attività essenziali. Ci giungono segnalazioni - ha spiegato Braccini - di aziende aperte che non rientrano nelle attività essenziali in tante province. A Navicelli a Pisa chiediamo alle autorità di verificare i motivi per cui un cantiere Nautico risulta aperto, dato che sicuramente non rientra nelle attività essenziali".

"Non ci stiamo a deroghe, furberie o imbrogli. Le eventuali richieste ai Prefetti di prosecuzione delle attività che non rientrano nei beni essenziali, permettono magari di riprendere l’attività e tirare un po’ avanti, ma questo sarebbe assolutamente inaccettabile e denoterebbe un comportamento imprenditoriale grave ed irresponsabile. Diffidiamo le aziende a richiamare al lavoro i dipendenti o, come nel caso della nautica, le varie ditte in appalto. Qualora si verificassero casi di contagio o episodi che mettano a repentaglio la salute e la sicurezza dei lavoratori e delle loro famiglie, adotteremo tutte le iniziative sindacali e legali a tutela dei lavoratori.Le imprese si devono assumere la piena responsabilità delle loro azioni, ben sapendo che, non evitare che accada ciò che si ha la possibilità di evitare (perché si dovrebbe essere chiusi) significa provocare consapevolmente un incidente ed un danno, poiché di fatto viene messa in discussione l’incolumità e la vita stessa dei lavoratori" ha concluso Braccini.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il centauro rimasto ferito è stato trasferito in codice rosso all'ospedale di Cisanello. L'incidente tra Navacchio e Cascina in direzione di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Enzo Dini

Domenica 20 Giugno 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Attualità