Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:52 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Livorno, incendio alla raffineria: il video della colonna di fumo nero

Cronaca sabato 11 maggio 2019 ore 09:34

La salma di Emanuele Scieri sarà riesumata

Emanuele Scieri

La riesumazione del corpo del paracadutista morto nel 1999 disposta dalla procura nell'ambito dell'inchiesta per omicidio volontario. Nuova autopsia



PISA — La salma di Emanuele Sieri, il paracadutista di 26 anni trovato morto nella caserma Gamerra il 16 agosto del 1999, sarà riesumata.  Lo ha disposto la procura nell'ambito dell'inchiesta sulla morte del giovane.

Emanuele Scieri arrivò alla caserma Gamerra il 13 agosto 1999. Scomparve la sera stessa e il suo corpo senza vita venne trovato tre giorni dopo alla base di una torretta utilizzata dai militari per asciugare i paracadute.

Il caso Scieri vede indagati tre ex commilitoni, accusati di omicidio volontario in concorso. Il sospetto è quello di un atto di nonnismo finito in tragedia.

Secondo quanto riporta l'edizione odierna de Il Tirreno, la nuova autopsia, a distanza di 20 anni, servirà a stabilire se la morte del parà fu immediata o se, come  sostengono i periti della famiglia Scieri, sopraggiunse dopo ore di agonia e quindi, se l'allertamento dei soccorsi avrebbe potuto salvare la vita del giovane. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati fotografano le ultime ventiquattro ore sul fronte epidemico. Aumentano i ricoveri nelle aree Covid di Cisanello e Santa Chiara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità