QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 14°15° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 23 aprile 2019

Attualità mercoledì 31 maggio 2017 ore 12:23

La voce di Giulia Coltelli incanta i giudici

Foto di: Mattia Micheli

La cantante pisana e la danzatrice di tango romana Cinzia David sono le vincitrici della prima edizione del talent show per artisti disabili



FIRENZE — Sono la cantante pisana Giulia Coltelli e la danzatrice di tango romana Cinzia David le vincitrici della prima edizione del talent show per artisti disabili che si è tenuto sabato 27 maggio a Firenze, all’unione sportiva Affrico, nell’ambito del Disabili Abili Fest

Selezionate tra i 17 partecipanti alla manifestazione, le concorrenti premiate sono state valutate da una giuria di professionisti capitanata da Valentina Acciardi, concorrente della 13esima edizione del Grande Fratello a autrice del libro “Mi riprendo la vita con una mano sola” (Mondadori), in cui racconta come ha affrontato l’incidente in seguito al quale ha perso il braccio destro. Insieme a lei, personalità del giornalismo, dell’attivismo e dello spettacolo tra cui il giornalista del Fatto Quotidiano Max Ulivieri, il rapper Cris Brave, il musicista Daniele Re, il musicoterapeuta Davide Woods e il testimonial Disabili Abili Giacomo Betti.

Tre i parametri su cui si sono basati i giurati: tecnica, originalità e emotività. 

“Ho scelto un brano di Gwen Stefani, una canzone energica con un messaggio positivo e divertente – spiega Giulia Coltelli – che invita le ragazze ad essere se stesse, a mostrarsi per come sono e cercare la propria identità”. E ancora: “Sicuramente ci sono molti pregiudizi nei confronti della disabilità, ma la vita va talmente veloce che soprattutto per noi giovani c’è poco tempo per soffermarsi sul sentirsi normali o no. Al di là dei problemi l’istinto alla vita che abbiamo dentro è più forte di tutto”.

Disabili Abili Fest è organizzato da Disabili Abili, azienda chesi occupa di soluzioni ai problemi di mobilità, personalizzando carrozzine elettroniche, manuali e ausili al movimento studiati su misura per ogni singolo cliente, ponendo la persona al centro dell’attenzione, studiando la sua postura e realizzando strumenti che abbiano un ruolo determinante nel prevenire, correggere e compensare le diverse problematiche individuali. Con il patrocinio di Comune di Firenze, del Coni Toscana, del Csen di Prato e dell’Unione nazionale veterani dello sport sezione Oreste Gelli.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Cronaca

Attualità