QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 18°19° 
Domani 19°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 17 settembre 2019

Attualità martedì 20 agosto 2019 ore 12:00

Lavori urgenti, cambia la viabilità a Cisanello

Saranno sostituiti 60 metri di condotta. Inevitabile la chiusura di un tratto di via S. Pio da Pietrelcina direzione Ponte delle Bocchette



PISA — Un lavoro complesso, fondamentale per assicurare la continuità del servizio idrico integrato, e per questo da eseguire con la massima urgenza. Da domenica 25 agosto, Acque SpA sarà impegnata nella realizzazione di una nuova condotta fognaria in via San Pio da Pietrelcina, a Cisanello. L’intervento, che consiste nella sostituzione di circa 60 metri di tubazione, si rende indispensabile dopo che, a seguito di alcune verifiche sull’infrastruttura esistente, il gestore idrico ha constatato come questa si fosse improvvisamente deteriorata e avesse accusato cedimenti in più punti, tanto da rischiare di compromettere la regolarità del servizio.

Per garantire lo svolgimento dei lavori in sicurezza, da domenica sarà necessario chiudere al traffico la carreggiata di via San Pio da Pietrelcina in direzione Ponte delle Bocchette, nel tratto che va dalla rotonda “Caduti di San Quirico di Valleriana” (da cui parte via di Cisanello) fino al semaforo con via delle Torri. Una modifica alla viabilità senza dubbio significativa, che risulta però inevitabile e che sarà compensata da una circolazione alternativa, organizzata dal gestore idrico insieme all’amministrazione comunale di Pisa e alla polizia municipale, a Pisamo e a Ctt Nord, nel corso dell’incontro del Comitato mobilità del 9 agosto scorso.

L’intervento sulla fognatura (con la sostituzione della vecchia condotta in cemento con una nuova, in pvc, con un diametro di 400mm e posizionata a una profondità di 3,5 metri) non poteva essere posticipato oltre. Ad oggi, la continuità del servizio è garantita da un bypass, una soluzione temporanea e non certo di lunga durata. Senza un lavoro risolutivo, sarebbe a rischio la funzionalità stessa del sistema fognario. Acque ha cercato piuttosto di partire con i lavori il prima possibile: non appena sono emerse le prime problematiche, il gestore idrico ha svolto una videoispezione che ha mostrato le cattive condizioni di quel tratto di condotta. Subito è stato progettato l’intervento ed è stato affidato il lavoro alla ditta appaltatrice. Ma è stato il reperimento dei materiali - parte dei quali composta da pezzi speciali prodotti su misura - a richiedere del tempo, anche a causa della chiusura dei fornitori nel periodo estivo.

L’intervento sulla carta avrebbe richiesto oltre una settimana di lavoro. Per contenere i disagi nell’arco di tempo più ristretto possibile, Acque allestirà il cantiere e procederà con le attività preliminari a partire da domenica, per entrare nel vivo delle operazioni da lunedì, non appena arriveranno i materiali ordinati. Ma soprattutto, i lavori saranno organizzati con un doppio turno, con inizio alle 6 di mattina e termine alle 2 di notte, con l’alternanza di due squadre. In questo modo la fine dei lavori, salvo imprevisti, è ipotizzabile nel weekend dell’1-2 settembre.

L’intervento si chiuderà con il collegamento del nuovo tratto di fognatura alla rete esistente e con un parziale ripristino della pavimentazione stradale. Nelle settimane successive, quando la nuova condotta si sarà assestata nel terreno, si procederà con la riasfaltatura definitiva.

Le modifiche alla viabilità. Da domenica 25 fino alla fine dei lavori (prevista come detto entro il primo weekend di settembre), la carreggiata ovest di via San Pio da Pietrelcina (in direzione Ponte delle Bocchette) sarà chiusa al traffico nel tratto compreso tra la rotonda “Caduti di San Quirico di Valleriana” e via delle Torri. Il tratto di strada rimarrà transitabile fino al distributore di carburanti (con la creazione di un doppio senso ad hoc) solo per dipendenti e clienti dell’impianto, per consentire l’ingresso, il rifornimento e il ritorno alla rotonda.

La viabilità alternativa consigliata per chi arriva da Pisa, in direzione Ponte delle Bocchette, consiste nel transitare da via Cisanello e, senza raggiungere la rotonda, svoltare a destra in via delle Torri, per poi riprendere via San Pio da Pietrelcina nel tratto successivo ai lavori.

La viabilità alternativa per chi arriva da Ghezzano/San Giuliano Terme, in direzione Ponte delle Bocchette (o destinazione ospedale di Cisanello), prevede invece di transitare da via Manghi e, una volta giunti alla rotonda Battistini, di svoltare in via Martin Lutero e proseguire in via Pinchera (ex via Luzi) e nelle altre strade principali che costeggiano il complesso ospedaliero fino alla rotonda De Gasperi, per riportarsi su via San Pio da Pietrelcina.

Per chi da via Cisanello deve raggiungere l’ospedale, si consiglia il superamento delle due rotonde (Caduti di San Quirico di Valleriana e Battistini) per poi svoltare in via Martin Lutero.

Al fine di consentire uno scorrimento del traffico più rapido, il semaforo posto all’intersezione tra via San Pio da Pietrelcina e via delle Torri sarà lampeggiante. Chi arriva da via delle Torri avrà l’obbligo di girare a destra, in direzione sud verso il Ponte delle Bocchette.

Dalla parte a est di via San Pio da Pietrelcina, via San Biagio sarà a senso unico (direzione sud-nord) nel tratto compreso tra via delle Torri e via Giovannetti (ex via Gambini). La stessa via delle Torri sarà a senso unico (direzione ovest-est) tra via San Pio e via San Biagio.

Per facilitare le operazioni e consentire agli automobilisti di prendere dimestichezza con la nuova viabilità temporanea, fin da questi giorni saranno installati cartelli della segnaletica stradale, presso i punti nevralgici nella zona interessata dalle modifiche, che indicheranno la circolazione alternativa per tutta la durata dell’intervento.

Particolare attenzione è stata riservata ai mezzi di soccorso, affinché non abbiano difficoltà a raggiungere l’ospedale e altre destinazioni, mentre il Ctt Nord attuerà opportune variazioni ai percorsi, informando l’utenza con affissioni a fermate e capolinea: Linea 150 dalla rotonda S. Quirico di Valleriana, via Martin Lutero, via Pinchera, via Selli, Rotonda De Gasperi; Linea 14 da via Pizzarello, via delle Torri, via S. Pio da Pietrelcina direzione sud, Rotonda De Gasperi, via S. Pio da Pietrelcina direzione nord, via delle Torri braccio Est.



Tag

Il bambino caduto dal balcone a Lodi: ecco come Angel lo ha salvato | Video

Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Spettacoli