Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Livorno, incendio alla raffineria: il video della colonna di fumo nero

Attualità sabato 04 gennaio 2020 ore 10:42

L'edicola non c'è più e scatta la protesta

Al presidio in Borgo Stretto parteciperanno anche la consigliera regionale del M5s Irene Galletti e i consiglieri comunali Amore e Tolaini



PISA — Presidio di protesta in Borgo Stretto, là dove era collocata l'edicola della legalità rimossa nei giorni scorsi (vedi articoli collegati).

Al sit-in, in programma per oggi pomeriggio alle 16, parteciperanno anche la consigliera regionale del M5s Irene Galletti e i consiglieri comunali Amore e Tolaini.

“Oggi come M5S saremo al presidio accanto alle associazioni e ai cittadini che hanno a cuore la lotta contro la mafia e la criminalità organizzata - scrive Galletti in un comunicato- e ci aspettiamo un intervento da parte del sindaco per giustificare quanto è avvenuto". 

Galletti si rivolge poi al deputato della Lega Edoardo Ziello: "Se riteneva che la carcassa di ferro degradata fosse di così grave danno alla città - scrive la consigliera pentastellata- poteva sempre concordarne una gestione più adeguata con le associazione che l'avevano in carico, concordando con Libera il percorso da intraprendere come era stato promesso a maggio dal sindaco".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati aggiornati fotografano le ultime ventiquattro ore sul fronte epidemico. Aumentano i ricoveri nelle aree Covid di Cisanello e Santa Chiara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Sergio Cenci

Lunedì 29 Novembre 2021
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità