Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA11°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Sport sabato 18 novembre 2017 ore 14:32

Pisa-Livorno, suggestione derby al maxischermo

Lo stop all'aumento della capienza per l'Arena Garibaldi sta spingendo le due tifoserie a disertare lo stadio. La diretta Tv offrirebbe un'alternativa



PISA — La notizia di questi giorni è che l'atteso derby fra Pisa e Livorno sarà disputato alle 14,30 di domenica 26 novembre, all'Arena Garibaldi di Pisa, ma di fronte a uno sparuto gruppo di tifosi. Questo perché le carenze strutturali dell'impianto pisano impongono uno stop agli accessi a quota 8.400 persone, dei quali 430 appena potranno essere messi a disposizione della tifoseria labronica. Morale della favola, gli ultras hanno fatto sapere che diserteranno lo stadio, tanto quelli amaranto quanto quelli neroazzurri.

Una vera disdetta per le due tifoserie, che dall'inizio di questo campionato di serie C attendevano frementi il derby dei derby, quello dei due campanili toscani che sempre ha saputo accendere passioni sfegatate, in un turbinio di sfottò, toscanaccia genuinità e qualche "simpatica" scaramauccia.

Dunque che fare? Mentre i tifosi labronici son dell'idea di restare a casa, quelli pisani hanno dato appuntamento a tutti sotto la curva Nord, per seguire comunque la partita al di fuori dello stadio, in segno di protesta. C'è però l'Osservatorio per le manifestazioni sportive del Ministero dell'interno, che a giorni dovrà decidere se, per motivi di ordine pubblico, trasmettere la partita in diretta Tv in chiaro.

Da qui l'idea, circolata ieri sera in qualche bar di Pisa e Livorno, secondo la quale nulla vieterebbe ai tifosi di organizzarsi, per trovare un posto (grande) dove vedere la partita tutti assieme, pisani e livornesi, anche se davanti a un maxischermo. Una suggestione tanto allettante quanto difficile da realizzare, questo sì, ma da qui al 26 novembre il tempo c'è. Si tratterebbe del primo derby disputato, anziché in campo neutro, in campo... aperto!

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un servizio da anni sperato e invocato dai residenti del litorale. Il cantiere, partito in questi giorni, dovrebbe durare 6 mesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Politica

Attualità

Sport