comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA11°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
«Due» il primo concerto live per un solo spettatore alla volta

Cronaca mercoledì 11 novembre 2015 ore 19:02

"Nessuna evasione contestata"

Parla l'avvocato difensore del medico legale accusato dalla guardia di finanza di evasione fiscale per quattro milioni di euro



PISA — "Nell'accertamento della Guardia di finanza è assente ogni contestazione su ricavi conseguiti e non fatturati, ma l'unica contestazione formulata dall'organo accertatore ha ad oggetto i costi e la loro deducibilità nella contabilità del professionista: ergo nessuna evasione su tale argomento".

Lo precisa l'avvocato Andrea Poli, difensore del medico legale finito al centro di un inchiesta della Guardia di finanza di Pisa secondo la quale avrebbe creato un 'dedalo' di società per evadere il fisco.

Poli ha diffuso anche la nota tecnica del tributarista Lorenzo Mamone nominato come consulente di fiducia dal medico legale e nella quale si fa presente che "i costi, che ammontano a circa 1,2 milioni di euro, oltre che essere stati effettivamente sostenuti, hanno avuto valenza reddituale in capo ai relativi percettori i quali li hanno regolarmente fatturati e dichiarati ai fini fiscali".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità