Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Imprese & Professioni martedì 27 febbraio 2018 ore 05:00

Imprese e digitale: un rapporto necessario per il presente e il futuro

La digitalizzazione sembra essere un passaggio che, seppure complesso, le aziende devono fare per continuare a essere competitive.



PISA — La quarta rivoluzione industriale sta imprimendo un ritmo piuttosto sostenuto per tutte quelle realtà imprenditoriali che si affacciano al mercato globale nonostante le difficoltà. Le nuove tecnologie, però, impongono un passaggio obbligato alla digitalizzazione dell’azienda che non è più un semplice passaggio da un modo arcaico di fare business a una modalità di lavoro più moderna e completa, ma è una vera e propria tattica, necessaria alle aziende per rimanere concorrenziali nei mercati evoluti moderni.

Su questo tema la Toscana si sta muovendo in modo molto spedito. Pensiamo, ad esempio, al progetto promosso da Talent Garden, che ha sede anche a Pisa, che offre a 12 aziende del territorio di usufruire di consulenti specializzati, e da loro formati, di creare un piano di digitalizzazione personalizzato per ogni singola azienda. 

I motivi che spingono le aziende a muoversi velocemente verso la digitalizzazione sono tanti, noi ne abbiamo scelti cinque:

Un investimento verso il futuro
Ad oggi la penetrazione degli smartphone e dei tablet nel tessuto sociale è di circa il 90%. I computer sono "fermi" al 78%. Basterebbe questo per capire l’importanza della digitalizzazione, ma se si aggiunge il 42% di potenziali clienti che si affida ai soli cellulari per le ricerche pre–acquisto, diventa chiaro che il mobile sta trasformando le modalità di fare business e le aziende devono imparare a costruire e mantenere la propria identità digitale con la stessa cura con cui curano la propria identità fisica nel mondo reale. Inoltre, alla Rete ci si connette da ovunque e questa nuova opportunità per gli utenti impone alle aziende una rapida digitalizzazione. Inoltre, tutto questo non è il momento o una moda: con oltre il 99.4 percento degli oggetti fisici non ancora connessi, si può immaginare che l’espansione verso il Web del mondo reale sarà inarrestabile e durerà per molti dei prossimi anni.

Le aspettative dei clienti
I clienti si aspettano molto dalle nuove tecnologie e puntano di avere le informazioni in punta di dita e in modo molto rapido. Questa esigenza crea delle aspettative elevate da parte dei potenziali clienti nei confronti dei brand di interesse. Assistenza, informazioni pre-acquisto e supporto post-vendita sono le necessità che bisogna soddisfare immediatamente e senza troppi indugi. In questo modo le aziende devono imparare a non aspettare di essere cercate dai potenziali clienti, ma di essere presenti lì dove gli utenti si riuniscono.

L’agilità della digitalizzazione
La digitalizzazione è sinonimo di agilità e questa permette alle aziende di rimanere attive nei mercati che subiscono un'evoluzione continua a causa della velocità di cambiamento del mondo digitale. Non avere agilità ad evolversi e ad adattarsi alle esigenze, profilando al meglio i mercati e le richieste, significa inabilità al cambiamento e quindi estinzione.

La questione intelligenze
Nei mercati moderni bisogna adattarsi ai bisogni specifici dei potenziali clienti e questa necessità impone alle aziende l’esigenza di conoscere l’utente, intrecciando rapporti multimediali utili a ottenere tutta una serie di dati da analizzare poi attraverso sistemi predittivi e sistemi adattivi tipici della digitalizzazione dell’economia moderna.

L’unica strada percorribile
La digitalizzazione, dunque, è l'unica strada percorribile per le aziende per proiettarsi verso il futuro in modo positivo. Le potenzialità della rete e delle nuove tecnologie sono infinite, non bisogna far altro che sfruttarle.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca