Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:25 METEO:PISA16°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il discorso di Giorgia Meloni nella notte, tra emozione e pianti di gioia

Politica sabato 14 dicembre 2019 ore 13:00

Quale Brexit dopo le elezioni britanniche?

Si discuterà del dopo-voto in una iniziativa alla Domus Mazziniana con Bressanelli, Poli e Martinico. Appuntamento lunedì



PISA — Quale sarà una nuova prospettiva per il difficile divorzio dall’Ue dopo il voto britannico? La domanda si presenta come un alone di inquietudine sul cielo di Londra dopo le recenti elezioni e sarà il punto di partenza della discussione che si terrà alla Domus mazziniana il prossimo lunedì, 16 dicembre alle ore 18, in via Mazzini, 71. 

Escono vittoriosi dalle elezioni i conservatori pro-Brexit Johnson e il partito indipendentista scozzese pro-Europa e anche in Irlanda del Nord i partiti più invisi a Londra hanno guadagnato seggi rispetto agli unionisti. Escono sconfitti i laburisti di Corbyn e i libdem. 

Dubbi e incertezze rimangono per il destino britannico, messo a repentaglio e logorato dal voto del referendum del giugno 2016, quando una maggioranza pur non ampia degli elettori ha decretato la volontà di abbandonare l’Unione europea. Da quel momento la Gran Bretagna non è stata più la stessa: sbalzi del valore della sterlina, instabilità economica, guerre intestine all’interno nei Conservatori, il partito che si troverà di nuovo a governare; scenari che vanno dal molto critico al vero e proprio allarme rosso, in particolare se si dovesse applicare la cosiddetta “hard brexit”. 

E poi il nodo dell’Irlanda del nord, con la miccia della violenza nell'Ulster pronta ad essere accesa. 

All’incontro parteciperanno Edoardo Bressanelli della Scuola superiore Sant’Anna, Giuseppe Martinico della Sant’Anna Legal studies e Sara Poli dell’Università di Pisa. Introduce Roberto Castaldi, direttore del Centro studi sull’Unione europea e la global governance; modera il presidente del Movimento federalista europeo di Pisa Pietro Finelli. 

L’evento è organizzato da Mfe-Gfe, insieme al CesUe, l’Associazione mazziniana italiana, il programma Erasmus plus, Stals Pisa-Scuola superiore Sant’Anna, con la collaborazione della Domus Mazziniana. Sarà l'ultimo del ciclo di eventi del 2019 avviati ad ottobre, che ripartiranno dopo la metà di gennaio del prossimo anno. Si tratta di una iniziativa preparatoria di dieci grandi appuntamenti nel 2020 in tutta Italia nei cinque collegi elettorali europei nell'ambito del progetto Jean Monnet WeEu - Noi europei, sul quale verranno forniti dettagli. Sarà possibile seguire l’evento in diretta sulla pagina facebook Gfe Pisa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lutto per la scomparsa di Anna Di Milia Tongiorgi, Cavaliere della Repubblica Italiana e fino al 2021 presidente dell’associazione Non più Sola
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Politica