Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA21°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Attualità domenica 17 giugno 2018 ore 07:48

Scende la sera e i lumini fanno la magia

Foto di Marco Filippeschi (da Facebook)

Grandi numeri per l'edizione 2018 della Luminara di San Ranieri. 140 edifici illuminati e oltre 100mila persone sui lungarni



PISA — Centodieci lumini, 140 edifici illuminati, oltre 100mila persone sui lungarni. Sono questi i grandi numeri della Luminara di San Ranieri, edizione 2018. 

Al culmine dei festeggiamenti si è svolto lo spettacolo pirotecnico con i fuochi d'artificio sparati dalle chiatte posizionate sul fiume e alla Cittadella.

"E' la mia undicesima Luminara da sindaco  - scrive su Facebook il primo cittadino Marco Filippeschi - Sono soddisfatto di aver portato le manifestazioni storiche a questo livello. Spero che la nuova amministrazione continui il lavoro. Ringrazio l'assessore Federico Eligi che ha fatto tanto e tutti coloro che hanno lavorato con noi. Il coraggio d'innovare paga: abbiamo cambiato molto, rilanciando. Pisa ha ritrovato identità e orgoglio e un'occasione di crescita d'immagine internazionale e di turismo. Grazie alle forze dell'ordine e alla Polizia Municipale e a tutti i volontari impegnati per garantire la sicurezza".

Oggi, domenica 17 giugno, appuntamento con il palio remiero in notturna: alle 22,30 i quattro antichi quartieri di Pisa si sfideranno sulle acque dell'Arno. La regata sarà preceduta dal corteo dei figuranti sui lungarni, in programma per le 21.

Luminaria San Ranieri Pisa 2018 - Pietro Benelli
Luminara Di San Ranieri Pisa - American pitbull Naila’s kennel
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una drammatica verità venuta alla luce con la comparazione del Dna. Il cadavere trovato nelle campagne di Orzignano è di Francesco Pantaleo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

Cronaca