Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA7°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Gianni Morandi entra con una scopa in mano

Attualità lunedì 17 ottobre 2022 ore 14:12

Società di psichiatria, Dell'Osso alla guida

Liliana Dell'Osso

La direttrice dell'unità operativa di psichiatria dell'Aoup sarà la prima donna a guidare la storica società scientifica, fondata 150 anni fa



PISA — Per la prima volta in 150 anni dalla sua fondazione la Società italiana di psichiatria sarà guidata da una donna. Nel corso del 49esimo congresso che si è svolto a Genova e che ha visto la presenza di circa 1.500 psichiatri italiani, Liliana Dell’Osso, direttrice dell'Unità operativa di Psichiatria dell'Aoup, è stata infatti eletta presidente della società scientifica, una tra le più antiche e prestigiose in Italia.

Per la città della Torre è un primato che vale doppio, dato che la Psichiatria dell’Università di Pisa non era mai stata alla presidenza della società. Liliana Dell'Osso sarà in carica come presidente eletto nel biennio 2022-2023 e come presidente nel biennio 2024-2025.

La professoressa Dell’Osso si è laureata in Medicina e chirurgia (110/110, lode e dignità di stampa) e specializzata in Psichiatria (70/70 e lode) all’Università di Pisa.

Decano di area medica dell’Università di Pisa, dal 2001 è professore ordinario di Psichiatria e direttore dell'Unità operativa di Psichiatria dell'Aoup e della Scuola di specializzazione in Psichiatria. Dal 2015 al 2018 è stata vicepresidente della Società italiana di psichiatria. Dal 2018 al 2021 è stata presidente del Collegio nazionale dei professori ordinari di psichiatria.
Dal 2007 è responsabile scientifico del Campus Angelini che riunisce gli specializzandi italiani in psichiatria e i loro direttori e presidente dell’Annual meeting Pisa days of psychiatry and clinical psychopharmacology. Dal 2010 coordina un gruppo internazionale di ricerca, Spectrum Project, per lo studio delle manifestazioni subcliniche e atipiche dei disturbi mentali (dell'umore, d'ansia, dello spettro autistico, catatonico e PTSD).
Dal 2017 è presidente del Master di II livello “Spettro autistico dal bambino all’adulto”.

È autore/coautore di oltre 900 pubblicazioni su riviste scientifiche, prevalentemente internazionali (h index Scholar 81 e Scopus 61), di numerosi saggi di divulgazione scientifica tra cui: L’altra Marilyn (Le Lettere, 2016), L’abisso negli occhi (Edizioni ETS, 2016, 2019), La verità sulla menzogna (Edizioni ETS, 2017, 2020), Il Caso Coco Chanel (Giunti, 2018), L’ombra dell’autismo (FrancoAngeli, 2018), Genio e follia 2.0 (FrancoAngeli, 2019), Fatti di quotidiana follia (Giunti, 2019), Contagi (Edizioni ETS, 2020), La bellezza nella mente (Felici Editore, 2021), Mostri, seduttori e geni (Alpes Italia, 2021), Psichiatria 2.0 (FrancoAngeli, 2021), Elena e le altre (Edizioni ETS, 2021), Il corpo geniale (Alpes Italia 2021), Il segno di Medea (Edizioni ETS, 2022), Trauma (Alpes Italia, 2022).
Fa parte dei Top Italian Scientists, del Board delle Top Italian Women Scientists e di 100esperte.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A fine Febbraio entreranno in servizio le dottoresse Irene Di Stefano ed Elena Pieri con ambulatori nei comuni di Cascina e Crespina Lorenzana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità