Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:PISA11°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità giovedì 14 settembre 2017 ore 09:06

Torna AcqueTour per spiegare come funziona l'acqua

Educazione ambientale nelle scuole con il progetto Acque Tour che porterà i ragazzi alla scoperta completa del ciclo idrico



PISA — Come arriva l’acqua potabile nelle nostre case? Quali sono le sue caratteristiche? Perché è buona da bere? E ancora: dove finisce quella che utilizziamo e in che modo ritorna all’ambiente? A queste e a tante altre domande cerca di dare risposta Acque Tour, il progetto di educazione ambientale che Acque SpA, il gestore idrico dell’area Pisana e del Basso Valdarno, propone gratuitamente alle scuole del territorio gestito. 

L’obiettivo è diffondere tra “gli adulti di domani” la conoscenza degli aspetti naturali e tecnologici del ciclo idrico, di accrescere in loro la consapevolezza del valore dell’acqua, di aiutarli a promuovere una cultura di rispetto e salvaguardia di un bene primario. Giunto alla 16esima edizione, Acque Tour ogni anno coinvolge circa 5mila studenti, dalla materna alle superiori.

Il progetto si articola in centinaia d’interventi da parte di esperti del settore: lezioni in classe, gite naturalistiche, visite guidate agli impianti e agli acquedotti. La centrale idrica di Caldaccoli e l’acquedotto storico di Asciano Pisano a San Giuliano Terme, il giro delle fontane storiche a Pisa, i depuratori di Cascina e Tirrenia sono solo alcuni esempi dei possibili percorsi formativi offerti. 

Ad Acque Tour è inoltre abbinato il concorso “Buona da Bere”: premia le classi che nel corso dell’anno hanno realizzato i migliori elaborati sul tema della risorsa idrica; le premiazioni avvengono in occasione della festa finale che si svolge alla conclusione dell’anno scolastico.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità