Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Attualità giovedì 04 novembre 2021 ore 16:05

Un milione per 5 chilometri di piste ciclabili

Il finanziamento a valere sul Pnrr è contenuto nella bozza di decreto arrivata oggi in Regione: oltre un milione per potenziare la mobilità ciclabile



PISA — Oltre un milione di euro per potenziare la mobilità ciclabile a Pisa e altri 3 distribuiti tra Firenze e Siena. Sono le risorse inserite nella bozza di decreto sul finanziamento alle ciclovie urbane, a valere sul Pnrr, ricevuta oggi in Regione. A dare notizia sono il presidente della Regione Eugenio Giani l’assessore alla mobilità e infrastrutture Stefano Baccelli.

Il finanziamento è destinato a piste urbane e metropolitane delle città che ospitano le principali università, da collegare a nodi ferroviari o metropolitani. "Secondo la bozza arrivata dal ministero e che dovrà ancora essere discussa nella riunione tecnica della conferenza unificata con ministero e regioni - spiegano dalla Regione- le risorse al territorio toscano prevedono 2,2 milioni di euro a Firenze per complessivi 9 chilometri, 1,1 milioni di euro a Pisa per 5 chilometri e 700mila euro a Siena per 3 chilometri".

“Un’altra buona notizia. La decisione di assegnare risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza alla mobilità ciclabile – ha detto Giani- va nella direzione giusta: quella di incentivare la mobilità sostenibile e promuovere lo spostamento dei giovani nelle città. La bozza di decreto che ci è pervenuta – prosegue Giani- ha usato come criterio, fra gli altri, anche l’anagrafe nazionale degli studenti universitari proprio per facilitare il collegamento fra le stazioni, le fermate dei tram con le sedi di studio”.

“La mobilità dolce  - ha aggiunto Baccelli- è al centro delle nostre politiche, questo passaggio è fondamentale per andare avanti e incentivare l’impegno in questa direzione”.

Le opere dovranno essere realizzate entro il 2026.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incremento stabile rispetto a ieri. In Toscana le positività al Coronavirus accertate nelle ultime 24 ore sono 12190
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca