Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:40 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Attualità sabato 25 aprile 2020 ore 17:00

Verso la Fase 2, alcune strisce blu gratuite

L’assessore Dringoli: "Misure urgenti e provvisorie per agevolare l'accesso in città nella fase 2, ma non interrompiamo la pianificazione del futuro"



PISA — La Giunta Comunale ha approvato un atto di indirizzo finalizzato all’adozione di provvedimenti per la riduzione del corrispettivo della sosta negli stalli blu del centro urbano della città e della ztl. L’atto fa parte delle azioni annunciate dal sindaco Michele Conti con il piano “Riapri Pisa”, che mira a riattivare il tessuto economico cittadino duramente colpito dalla emergenza sanitaria in corso.

“L’atto di indirizzo approvato si è reso necessario – dichiara l’Assessore alla Mobilità Massimo Dringoli – nelle contingenze del momento attuale; il lungo periodo di chiusura imposta di tutti gli esercizi pubblici fa rilevare un’emergenza economica preoccupante anche nella nostra città. Solo questa particolare condizione ha indotto a provvedimenti a carattere provvisorio per facilitare la possibilità di parcheggiare le auto private in vicinanza del centro storico, visto, che, è inutile fare finta di ignorarlo, per un tempo ancora indefinito i mezzi pubblici saranno purtroppo poco utilizzati”.

Il provvedimento è stato assunto in previsione dell’ingresso nella fase 2, quando ci sarà un lento e progressivo ritorno alla situazione ordinaria. Serve anche per superare la fase attuale, regolata da un’ordinanza sindacale del 25 marzo scorso, con la quale erano stati previsti la liberalizzazione e la gratuità degli stalli a parcheggio oltre a consentire un più ampio accesso alla Z.T.L. per motivi legati all’emergenza in corso nel rispetto delle disposizioni nazionali.

L’atto di indirizzo prevede il ripristino della ZTL cittadina ad esclusione dei Lungarni; la gratuità degli stalli a parcheggio Piazza Santa Caterina e Piazza S. Antonio per 2 ore di sosta regolamentata da disco orario; la gratuità stalli di sosta parcheggio in lungarno Guadalongo nei limiti del 50% della superficie del parcheggio; la riduzione tariffaria del 20% per gli stalli di sosta a pagamento in Piazza Carrara e sui Lungarni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati che fotografano l'andamento dell'epidemia nelle ultime ventiquattro ore. Altri due decessi in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità