Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:50 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan, Calderoli (Lega): «Meglio fermarsi qui che fare una 'porcata'»

Cronaca martedì 01 aprile 2014 ore 18:00

Più donne nella toponomastica: via alle proposte

Strade e piazze da intitolare a figure femminili. Il comune di Cascina accetta consigli



CASCINA — Il Comune di Cascina e il gruppo Lapis (laboratorio autogestito di scrittura) raccolgono suggerimenti su personalità femminili a cui intitolare strade e piazze. 

In queste settimane è in corso un monitoraggio per sapere quante e quali strade o piazze sul territorio comunale sono state dedicate a donne e suggerimenti e indicazioni su a chi intitolare i luoghi pubblici possono essere inviate per email all'indirizzo largoalledonne@comune.cascina.pi.it.

La finalità del progetto è di rendere più inclusiva nei confronti delle donne anche la toponomastica. Questo perché in Italia, per dare i nomi alle strade, si sono dapprima utilizzati santi, mestieri, professioni o le caratteristiche fisiche del luogo, poi i protagonisti del Risorgimento, infine, con l’avvento della Repubblica, i fatti e gli eroi della Resistenza.

Ne deriva una toponomastica di figure illustri ma quasi esclusivamente maschili, che concorre a determinare un immaginario collettivo in cui le donne sono poco rappresentate.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità