QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 23°29° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 18 luglio 2019

Cronaca lunedì 03 marzo 2014 ore 15:00

Pronto soccorso, "Problema preso sottogamba e tollerato"

Il consigliere regionale del Nuovo Centrodestra Lazzeri invita azienda e assessore Marroni a prendere subito provvedimenti



PISA — "La rissa a colpi di coltello di sabato notte è solo l’ultimo di una lunga lista di soprusi patiti dai pazienti dell’ospedale di Cisanello, la cui sala d’attesa da questo inverno è ostaggio dei senzatetto".
Per questo il consigliere regionale del Nuovo Centrodestra e membro della IV commissione Sanità Gian Luca Lazzeri invita la direzione dell’azienda ospedaliera e l’assessorato regionale alla Salute "a prendere il problema di petto e ricercare una soluzione rapida per risolvere l’emergenza. La situazione  è arrivata al limite: a rimetterci fisicamente nella rissa di sabato notte sono stati gli stessi pazienti e il personale medico infermieristico colpito dallo spray urticante che gli uomini delle forze dell’ordine hanno utilizzato per sedare la lite fra i quindici senzatetto che da mesi occupano la sala d’attesa di una delle eccellenze sanitarie toscane. Il problema è stato finora preso sottogamba e tollerato. Nel frattempo alcuni di questi 'ospiti' non solo hanno finito con l’occupare in orario notturno tre quarti della sala d’attesa ma negli ultimi 5 mesi hanno scatenato almeno 3 risse finite con l’intervento delle forze dell’ordine".

"La situazione descritta dal personale e dagli utenti del pronto soccorso - secondo il consigliere Ncd - rischia di rendere vana anche l’annunciata istituzione da parte della direzione generale di un assistente al triage, figura che dalle 8 alle 20 dovrà fare da anello di congiunzione fra la sala d’attesa e il lavoro dei medici in corsia, accogliendo e informando i familiari dei pazienti. Col risultato di ottenere una situazione totalmente squilibrata: di giorno i pazienti sono addirittura assistiti da una hostess, di notte abbandonati a sé stessi e circondati da senzatetto. Invito per questo l’assessore regionale Luigi Marroni a sollecitare la direzione dell’azienda ospedaliera a risolvere il problema il prima possibile in collaborazione con le politiche sociali del comune di Pisa".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità