Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PISA12°16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 29 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Manganellate a studenti, Silvia Noferi (M5s): «Sputi a polizia? Forse se li sono anche meritati»

Attualità domenica 02 novembre 2014 ore 08:00

Ruderi a Porta a mare, "no alla demolizione"

Valeria Antoni si rivolge alle autorità e ai tecnici dei lavori: "Perché non possono essere inseriti nel progetto di recupero insieme alle mura?"



PISA — "Non demolite i ruderi lungo le mura di Porta a mare". L'appello, lanciato dal capogruppo del Movimento 5 stelle in Consiglio comunale Valeria Antoni, e diretto gli architetti Marco Guerrazzi e Marta Ciafaloni e al presidente della Fondazione Pisa Claudio Pugelli (che ha finanziato il restauro delle mura), fa riferimento alle costruzioni ottocentesche situate tra il lungarno e il Bastione Stampace. "Questi ruderi -commenta la consigliera- non sono stati inseriti nel progetto di recupero nonostante il loro valore storico e culturale. Si tratta infatti degli ultimi resti di una serie di magazzini e rimesse al servizio del canale dei Navicelli, che furono edificati nel 1833 e che dovrebbero essere recuperati piuttosto che demoliti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In ospedale una stanza attrezzata per l'allattamento e il cambio pannolino. Lo spazio allestito nell'ambito di una iniziativa promossa da Unicef
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca