Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il discorso di Merkel alla cerimonia di fine mandato: «Guardate sempre il mondo con gli occhi degli altri»

Attualità mercoledì 29 settembre 2021 ore 14:00

Dantopoli, il gioco che celebra Dante

La vicesindaca Scatena mostra Dantopoli

Ispirato al Monopoli, il gioco da tavola è stato ideato dal personale della biblioteca comunale in occasione dell'anno dantesco



SAN GIULIANO TERME — Per i 700 anni dalla morte di Dante il Comune di San Giuliano Terme, tramite la biblioteca comunale "Uliano Martini" e l'archivio storico, ha voluto ricordare il sommo poeta con un'idea originale, pensata per i ragazzi e le scuole, ma adatta a tutte le età. Così è nato Dantopoli, un gioco in scatola creato grazie al contributo della Regione Toscana, che si ispira al ben più noto Monopoli, ma dedica tutte le caselle alla vita di Dante, con interessanti curiosità anche sulla storia di San Giuliano Terme.

"Giocando si conosce così non solo la storia e le opere di Dante Alighieri - ha spiegato la vicesindaca con delega alla cultura Lucia Scatena -, ma soprattutto alcuni episodi della storia del Comune di San Giuliano Terme tramite i documenti conservati nell'archivio storico. Nonostante il paese di San Giuliano Terme sia stato fondato ben dopo la scomparsa di Dante Alighieri, nell'archivio storico sono conservati dei documenti che dimostrano la partecipazione del Comune alle celebrazioni dedicate al sommo poeta negli anniversari dall'Ottocento in poi". 

"Questi episodi - ha aggiunto la vicesindaca -, importanti per la storia del Comune, sono la dimostrazione dell'attenzione dell'amministrazione locale per la cultura e la storia italiana e dell'importanza data alla partecipazione e condivisione di progetti non solo locali, cosa che si è protratta fino ai giorni nostri. Gli eventi raccontati dai documenti sono stati inseriti in un gioco in modo che la loro fruibilità sia alla portata di tutti, senza limitazioni di età o istruzione. Abbiamo ritenuto di inserire questa iniziativa nel cartellone del Settembre Sangiulianese".

"Lo scopo del progetto - ha dichiarato il sindaco Sergio Di Maio - è valorizzare i documenti dell'archivio e favorire una maggiore conoscenza della storia e del territorio sangiulianese tramite un mezzo che possa essere utilizzato da bambini e adulti e che possa diventare anche strumento didattico da proporre agli istituti scolastici, favorendo l'interazione e lo scambio con l'archivio storico e la biblioteca".

Il gioco in scatola sarà presentato all'interno del calendario del Settembre Sangiulianese giovedì 30 Settembre alle 18 con una diretta sulla pagina Facebook della biblioteca e sarà distribuito alle scuole del territorio, con incontri dedicati al poeta e alla storia del Comune organizzati in collaborazione con la biblioteca e l'archivio storico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica