Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:25 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crisanti: «Con la variante Omicron non c'è scampo per i non vaccinati»

Attualità lunedì 12 gennaio 2015 ore 15:07

Serafini nuovo comandante della polizia municipale

Sarà responsabile della gestione associata della polizia municipale di Cascina e Vicopisano, con un incarico della durata di un anno



CASCINA — Daniele Serafini è il nuovo comandante della polizia municipale di Cascina e Vicopisano

Classe 1959, residente a Calci, Serafini dal 1999 è anche al comando della polizia provinciale di Pisa. Dal 2006 al 2010 è stato coordinatore dell'attività associata di polizia municipale tra 12 comuni della Val di Cecina.

Dal punto di vista tecnico, Serafini assume il comando dell'Ufficio comune del servizio vigilanza e sarà responsabile della gestione associata della polizia municipale di Cascina e Vicopisano, con un incarico della durata di un anno.

"Sono molto soddisfatto della scelta -commenta Alessio Antonelli, sindaco di Cascina- che ci permetterà di mettere ancora più in relazione la nostra Polizia municipale con quella provinciale". 

D'accordo anche il sindaco di Vicopisano Juri Taglioli: "Sarà nostra cura, nei prossimi giorni, organizzare una incontro e una conferenza stampa congiunta per comunicare ai cittadini il programma che intendiamo darci e realizzare".

"L'incarico che mi è stato affidato va visto come la naturale prosecuzione di un percorso già iniziato e condiviso tra i comuni di Cascina e Vicopisano -dice Serafini- un progetto importante, che investe comunità importanti e sotto certi aspetti affini, sia per le caratteristiche strutturali, come la viabilità e la morfologia abitativa, commerciale e produttiva, sia per le persone che le compongono, persone che lavorano e danno lavoro, e verso le quali appunto le amministrazioni sono impiegate nel rendere i servizi sempre più aderenti ai tempi ed alle necessità singole e collettive. Si guarda ad un servizio di polizia locale che si avvicini sempre di più alle persone che vivono, si spostano, si divertono, che richiedono informazioni e che rappresentano bisogni. Un servizio di polizia locale che, nello sforzo di favorire e di facilitare ogni civica libertà comportamentale, intende perseguire un’efficace azione di controllo sull’indispensabile rispetto delle regole".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità