Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Stop al ddl Zan, la senatrice Fedeli in lacrime: «Scusate, sono molto triste»

Attualità martedì 09 settembre 2014 ore 16:50

​Sogefarm, presentato il nuovo consiglio

Fabrizio Vecchi è il nuovo presidente. Consiglieri, le responsabili di settore Cangemi e Gorelli



CASCINA — È pronto a mettersi al lavoro il nuovo consiglio di amministrazione della Sogefarm Srl, il cui presidente è Fabrizio Vecchi, ingegnere biomedico e dottore di ricerca in robotica presso l’Università di Genova e la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, nonché ex capo della segreteria del ministro dell’istruzione Maria Chiara Carrozza. Consiglieri saranno invece Antonella Cangemi e Alice Gorelli, responsabili rispettivamente dell'ufficio economato e dell'ufficio sociale e progettazione del Comune di Cascina.

“Vogliamo proiettare ancora di più le farmacie comunali verso i cittadini – ha detto il sindaco Alessio Antonelli – e pensarle in un’ottica ancora più evoluta e moderna. Finito il tempo in cui le farmacie pubbliche servivano a calmierare i prezzi dei farmaci, adesso serve offrire servizi ai cittadini e farlo in modo che il cittadino scelga una farmacia pubblica perché sa che lì può sentirsi a casa. La Sogefarm è un'azienda in salute – ha aggiunto – anche grazie all'operato del precedente presidente, il dottor Andrea Maestrelli che ringrazio per il suo lavoro, e il nostro compito oggi continua ad essere conciliare l'efficienza economica della gestione con l'efficienza sociale”.

Per selezionare il nuovo presidente è stato fatto un bando pubblico. Le due consigliere per il loro nuovo incarico non percepiranno ulteriori compensi oltre a quelli che già hanno come responsabili dei due servizi comunali di cui sono a capo.

“Ringrazio il sindaco e la giunta comunale per la fiducia riposta – ha detto Fabrizio Vecchi – e stiamo già lavorando a un piano industriale che vuol rivoltare le farmacie comunali come un calzino già nei prossimi cento giorni. Le farmacie devono sì vendere medicinali – ha spiegato – ma devono anche essere punto di ascolto e di consiglio per i cittadini. Per questo nei nostri piani c'è l'idea di attivare servizi di autoanalisi, di consulenza, di infermieristica a domicilio, di formazione e di informazione”.

Sogefarm srl è la società che gestisce le quattro farmacie comunali di Cascina, Titignano, Latignano e San Sisto.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Attualità