Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:36 METEO:PISA10°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Cronaca martedì 20 maggio 2014 ore 20:09

Souvenir dalla Torre per l'europarlamentare

Angelilli del Nuovo Centrodestra a Pisa ha parlato di aeroporti e spiaggia. Promettendo di tornare a giugno



PISA — La vicepresidente del parlamento europeo Roberta Angelilli (Nuovo Centrodestra) è arrivata a Pisa dove ha incontrato i membri del coordinamento provinciale del partito Raffaele Latrofa e Fabrizio Grossi e i candidati a San Giuliano Terme Giuseppe Tizzanini e Roberta Luperini.

L'aeroporto, tra gli argomenti affrontati. L'europarlamentare ha sottolineato la criticità di Peretola in materia di sicurezza di volo (decollo e atterraggio) e di salvaguardia ambientale (prossimità con oasi Wwf e zona lacustre). Particolare attenzione, ha inoltre garantito, sarà rivolta all’eventualità di destinare fondi europei (presunti 125 milioni di euro) che necessiterebbero per far colmare a Peretola il gap con il Galilei. L'aeroporto di Pisa, secondo la Angelilli, “non è solo un aeroporto toscano ma, per la collocazione geografica e climatica, è un punto insostituibile per il traffico aereo Italiano”.

La visita si è conclusa tra i bancarellai di piazza del Duomo e alcuni rappresentanti dei balneari, che particolarmente apprezzano la Angelilli, perché ha votato a suo tempo contro la Bolkenstein, al fine di salvaguardare il lavoro delle piccole e medie imprese (tipologie economiche sconosciute alle alte latitudini europee). La Angelilli ha dialogato a lungo con gli operatori del settore, comunicando che recentemente la Commissione europea ha approvato un atto che rivede alcuni aspetti "negativi" della direttiva, grazie a sue battaglie
personali condotte insieme con alcuni colleghi italiani. L’onorevole ha quindi riscosso un largo consenso (oltre a un gradito presente made in Italy) per la disponibilità e la conoscenza in materia.
Infine si è impegnata con gli operatori a tornare presto a Pisa, dando appuntamento a tutti sul litorale per il mese di giugno.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità