Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Cronaca lunedì 13 gennaio 2014 ore 12:29

Spaccio e violenza a pubblico ufficiale, due arresti

Controlli nella zona dell'aeroporto e vicino alla pineta del parco di Migliarino



PISA — Uno spacciava vicino all'aeroporto, l'altro ha aggredito i carabinieri ai margini della pineta del Parco di Migliarino. Due uomini arrestati nel weekend.

Hanno atteso che cedesse due dosi di marijuana a due giovani del posto, i militari del Nucleo Operativo di Pisa, per fermare un ragazzo di 26 anni, originario della Tunisia e in Italia senza regolari documenti, accusato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato fermato proprio a ridosso del piazzale dell’aeroporto di Pisa e perquisito: addosso aveva altri 15 grammi di eroina.

A Migliarino Pisano, i carabinieri hanno riconosciuto un gruppo di stranieri noti per episodi legati allo spaccio di stupefacenti. Si sono avvicinati per procedere a un controllo e sono stati aggrediti da uno di questi, che per coprire la fuga degli altri due, ha tentato di colpire i militari con un bastone. In Italia senza regolari documenti, il 34enne originario del Marocco è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La provincia di Pisa, nelle ultime 24 ore, registra quasi cento nuove positività al coronavirus. Il dettaglio per Comune di residenza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca