Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:45 METEO:PISA14°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, la deputata svedese si taglia una ciocca di capelli al Parlamento Ue

Attualità mercoledì 01 giugno 2016 ore 13:00

Stampa in 3D, l'invenzione pisana è mondiale

La finitura superficiale degli oggetti stampati in plastica diventa automatica con il primo dispositivo che li rende lucidi e lisci in un minuto



PISA — Da una spin off dell’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa arriva il primo dispositivo al mondo, anche con dimensioni da scrivania, per rifinire gli oggetti in materiale plastico stampati in 3D, rendendoli lucidi e lisci come una palla da biliardo in meno di un minuto, eliminando quei fenomeni come la superficie ruvida, la porosità, l’effetto scalino che caratterizzano la stampa tridimensionale, anche quella effettuata con i sistemi che adottano le tecnologie più avanzate. 

Il “3DFinisher” – questo il nome del dispositivo – sarà presentato in anteprima dalla spin off italiana “3DNextech”al “Technology Hub”, manifestazione dedicata alle tecnologie più avanzate dal 7 al 9 giugno a Milano, con un focus dedicato proprio alla stampa in 3D. Il sistema nato in Italia, che arriverà sul mercato in autunno nella versione “desktop”, è destinato a portare una piccola rivoluzione per il mondo della stampa in 3D, sempre più diffusa ma vincolata dal dover “rifinire” gli oggetti con tecnica manuale o, al limite, utilizzando speciali solventi, sempre in modo artigianale e con tutti i limiti nelle potenzialità di utilizzo e nei risultati che tali metodi comportano. 

Grazie al dispositivo si ampliano perfino gli ambiti di utilizzo della stampa 3D, coinvolgendo settori finora di solito esclusi, come quelli del design e della moda, che necessitano di oggetti “perfetti” dal punto di vista estetico.

Prima del “3DFinisher”, secondo i promotori della spin off con sede a Livorno, le procedure per ottenere un finitura superficiale ottimale erano laboriose e costose. Il sistema che sarà presentato a Milano, invece, può essere simile nelle dimensioni e nell’aspetto a una stampante da tavolo connessa al pc (ma può anche avere dimensioni maggiori, per utilizzi industriali), è rapido e agevole. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati, aggiornati alle ultime 24 ore, emergono dal monitoraggio regionale che fa il punto sull'andamento dell'epidemia in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca