comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:52 METEO:PISA14°19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
«L'Aria che Tira» non va in onda, l'annuncio di Myrta Merlino: «Sto bene, ho fatto il tampone»

Elezioni 2020 venerdì 18 settembre 2020 ore 09:00

Elezioni regionali, corsa a sette per la Toscana

urna elezioni regionali

Due milioni e 985mila toscani chiamati a rinnovare presidente e Consiglio Regionale. Ecco i candidati e le liste che li sostengono



FIRENZE — Ultime ore prima dell'apertura delle 3.940 sezioni elettorali dove 2 milioni e 985mila toscani sono chiamati a esprimersi per decidere chi sarà il nuovo presidente della Regione e votare i componenti del prossimo Consiglio regionale. Si vota domenica 20 settembre dalle 7 alle 23 e lunedì 21 dalle 7 alle 15. Subito dopo la chiusura delle urne inizierà lo scrutinio (dove si vota anche per rinnovare sindaco e consiglio comunale lo spoglio sarà martedì). 

Ecco i candidati presidente in ordine alfabetico:

- Marco Barzanti sostenuto dalla lista "Partito Comunista Italiano"

- Salvatore Catello sostenuto dalla lista “Partito comunista”

- Susanna Ceccardi sostenuta da quattro liste: “Toscana civica per il cambiamento”,  “Forza Italia – Udc”, “Fratelli d’Italia”, “Lega Salvini Premier”

- Tommaso Fattori sostenuto dalla lista “Toscana a sinistra”

- Irene Galletti sostenuta dalla lista “Movimento 5 stelle”

- Eugenio Giani sostenuto da sei liste “Sinistra Civica ecologista”, “Partito Democratico”,    “Svolta!”, “Europa verde progressista civica”, “Italia viva – Più Europa”, “Orgoglio Toscana” 

- Tiziana Vigni sostenuta dalla lista “Movimento 3V Libertà di scelta”.

La scheda è di colore arancione. Due i voti: uno per il presidente, l'altro per una delle liste e dunque per la composizione del Consiglio Regionale che sarà composto da 41 consiglieri. I due voti possono essere anche disgiunti, come già si poteva fare dal 2010. 

Vince il candidato che ottiene al primo turno il 40 per cento dei voti: se nessuno raggiunge la soglia minima, si va al ballottaggio a distanza di due settimane.

Negli stessi due giorni delle elezioni regionali si vota anche per il Referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari e in 9 Comuni toscani per rinnovare sindaci e Consigli comunali.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca