Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 26 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Attualità martedì 02 ottobre 2018 ore 09:30

Ci sono un fiorentino, un lucchese e un livornese

C'è anche un pisano e non è l'inizio di una barzelletta ma il sunto della comicità di Jonathan Canini, giovane talento di Santa Maria a Monte



FIRENZE — Jonathan Canini è un giovane comico toscano che da qualche anno si esibisce sia in giro per la nostra regione che sul web, sulla sua pagina Fb o su Youtube.

Canini è di Santa Maria a Monte e da cinque anni ha scelto la strada dello spettacolo. Forse vi sarà capitato di vedere, scorrendo le vostre bacheche fb un video che sta girando molto: Toscani vs Toscani e che potete vedere anche in fondo a questo articolo.

Canini interpreta quattro personaggi: un fiorentino, un pisano, un livornese e un lucchese. I quattro, in diversi video discutono di quale sia migliore tra le loro città oppure di politica (video realizzato dopo la vittoria del centrodestra alle comunali di Pisa), della Fipili, o delle differenze tra campagna e città (in questo episodio il livornese è di Livorno, il fiorentino di Firenze ma il pisano è di Ponsacco e il lucchese di Campo Catino).

Un modo di ridere e di caratterizzare le diverse città, non solo dal punto di vista del dialetto, ma anche dell'abbigliamento e dei modi di dire. Ad esempio nel personaggio livornese è forte l'amore per il mare e, sempre nello stesso personaggio, viene evidenziato un altro cliché: la presenza di accessori come collane e occhiali da sole.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

TOSCANI VS TOSCANI
TOSCANI VS FI-PI-LI
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allarme è scattato quando nel complesso militare di San Piero a Grado si è udito uno sparo. L'ipotesi più accreditata è il suicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità