Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:PISA15°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, Carlo Conti condurrà il Festival: l'annuncio al Tg1

Cronaca mercoledì 24 maggio 2023 ore 08:53

Topi d'appartamento fra Toscana ed Emilia, presi in due

squadra mobile polizia

L'operazione ha portato la squadra mobile pistoiese sia nel Pisano che in Campania. I due sono stati fermati e portati in carcere



PISTOIA — Furti in serie nelle case fra Toscana ed Emilia-Romagna: la squadra mobile di Pistoia è riuscita a individuare due presunti topi d'appartamento raggiungendoli uno nel Pisano e uno a Salerno, in Campania, e sottoponendoli a fermo. I due, 24 e 27 anni, sono sottoposti a misura cautelare in carcere.

Le indagini della squadra mobile di Pistoia sono andate avanti a lungo, con numerosi approfondimenti investigativi. Il 24enne raggiunto in provincia di Pisa è indiziato per un furto in abitazione commesso lo scorso Febbraio in concorso con altre due persone, di origini straniere come lui, arrestate a Firenze il 2 Marzo per numerosi furti commessi fra la Toscana e l'Emilia-Romagna.

L'uomo risulta irregolare sul territorio nazionale, senza fissa dimora, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e destinatario di decreto di espulsione. Era ritenuto a rischio di fuga.

Nel corso della perquisizione domicliare la polizia ha rinvenuto e sequestrato vari grimaldelli, le cosiddette chiavi bulgare, e altri arnesi da scasso, oltre a orologi e gioielli ritenuti frutto di attività illecita.

Gli arnesi da scasso sequestrati

Gli arnesi da scasso sequestrati

Alcuni giorni dopo, il 16 Maggio, a Salerno la Mobile di Pistoia con l'ausilio di quella salernitana ha poi eseguito il decreto di fermo dell'altro uomo, anch’esso con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, ritenuto complice dei due arrestati a Firenze ma che nell’ultimo periodo di attività della 'batteria' si era allontanato per essere rimpiazzato dal 24enne fermato in provincia di Pisa.

I fermi sono stati convalidati, i due sono in carcere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Posta la prima pietra del nuovo Polo Scientifico che sorgerà sul territorio di San Giuliano Terme: investimenti da oltre 50 milioni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cronaca

Attualità