Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PISA11°14°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 07 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Attualità lunedì 07 febbraio 2022 ore 18:00

Elettrodi nel midollo e 3 paralizzati tornano a camminare

L'eccezionale risultato si deve a un gruppo di studio di cui fa parte anche Silvestro Micera della Scuola superiore Sant'Anna di Pisa



ROMA — Tre persone paralizzate, fra le quali c'è un italiano, hanno ripreso a camminare, nuotare e pedalare grazie ad elettrodi impiantati nel midollo spinale.

Il gruppo di studio che ha messo a punto il nuovo dispositivo, frutto di molti anni di ricerche, è coordinato dal Politecnico di Losanna e ne fa parte anche l'Italia con Silvestro Micera, docente della Scuola superiore Sant'Anna di Pisa e dell'EPLF.

Il dispositivo, già sperimentato anche al di fuori dei laboratori, consiste in un tablet sul quale i pazienti, dopo una approfondita formazione, selezionano il tipo di movimento, in un bypass inserito nell'addome che raccoglie le informazioni e in alcuni elettrodi morbidi impiantati all'interno della colonna vertebrale per agire sul midollo spinale. E' il paziente che, selezionando il movimento, invia segnali agli elettrodi, provocando la contrazione dei muscoli e generando movimenti complessi. 

Il paziente italiano che ha partecipato alla formazione è Michel Roccati, rimasto paralizzato dopo un incidente in moto avvenuto 4 anni fa.

"Grazie ai programmi di stimolazione specifici che abbiamo scritto per ogni tipo di attività - hanno spiegato i coordinatori della ricerca Grégoire Courtine dell'EPLF e Jocelyne Bloch - i pazienti possono selezionare sul tablet l'attività desiderata e i protocolli corrispondenti vengono trasmessi al dispositivo impiantato".

Dopo alcune settimane di trattamento, i pazienti volontari hanno recuperato massa muscolare, sono riusciti a muoversi in modo più autonomo e a prendere parte ad attività sociali. Nei prossimi mesi la nuova tecnologia sarà testata su centinaia di altri pazienti con l'obiettivo di metterla in commercio entro pochi anni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, martedì 6 Dicembre, rialzo di nuove positività anche per i quasi 16mila tamponi processati. A Pisa registrati 97 nuovi contagi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca